Seguici su

News NBA

Finestra di Mercato NBA: tutti i colpi chiusi in tempo reale

Le operazioni di mercato dal 23 al 30 giugno in vista della ripartenza della stagione

joakim noah

Come annunciato ampiamente nei giorni precedenti, la lega ha comunicato l’apertura straordinaria del mercato NBA per le 22 squadre che saranno impegnate dal prossimo 30 luglio nel finale di stagione in programma nell’ormai famosa bolla di Orlando. Sarà una ghiotta opportunità per le franchigie di andare ad aggiungere in roster qualche free agent interessante. Non sarà invece possibile firmare atleti che abbiano effettivamente giocato in altri campionati esteri (vedi Lance Stephenson in Cina, ndr). Andiamo quindi a vedere, giorno dopo giorno, quali sono state le mosse di mercato da parte dei vari front office.

 

23 giugno

Trey Burke ha firmato con i Dallas Mavericks dopo una breve avventura con i Philadelphia 76ers.

Corey Brewer ha deciso di firmare con i Sacramento Kings un nuovo contratto da 212.000 dollari per finire la stagione ad Orlando.

– I Memphis Grizzlies trasformano il contratto da 10-days di Anthony Tolliver fino a fine stagione.

Joakim Noah firma con i Los Angeles Clippers fino a fine stagione: colpo di rotazione per la compagine di Doc Rivers.

 

24 giugno

– Anche gli Oklahoma City Thunder battono un colpo sul mercato NBA. Più che colpo, si tratta però di una conferma. La franchigia ha chiuso un accordo con Luguentz Dort firmando un contratto pluriennale.

– I San Antonio Spurs hanno annunciato la firma di Tyler Zeller per sostituire LaMarcus Aldridge.

David Nwaba firmerà con gli Houston Rockets un contratto di due anni. A far posto all’ex Brooklyn Nets, sarà Isaiah Hartenstein.

Tyler Johnson ha firmato un contratto con i Brooklyn Nets per terminare la stagione. Per liberare un posto a roster, la franchigia di Brooklyn ha nel frattempo tagliato l’ala piccola Theo Pinson.

 

26 giugno

I Washington Wizards hanno deciso di mettere sotto contratto Jerian Grant per sostituire Davis Bertans.

Ryan Broekhoff terminerà la stagione NBA con i Philadelphia 76ers.

– Dopo essere stato tagliato dai Brooklyn Nets, Theo Piinson firmerà per i New York Knicks.

– I Detroit Pistons accoglieranno Justin Patton.

 

28 giugno

L’accordo di Joakim Noah con i Clippers prevede anche un non-garantito per la prossima stagione

 

29 giugno

– I Los Angeles Lakers hanno scelto JR Smith per sostituire Avery Bradley!

– Gli Oklahoma City Thunder puntellano il proprio roster andando a firmare Devon Hall.

30 giugno

Cameron Payne ha firmato un biennale con i Phoenix Suns.

 

Leggi anche:

NBA, LeBron James: “Voglio dare una voce a chi non la ha”

I migliori giocatori NBA che non sono mai andati all’All-Star Game

NBA, Vince Carter si ritira: “Ho ufficialmente chiuso con il basket”

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in News NBA