Seguici su

News NBA

NBA, Tobias Harris: “Non abbiamo la migliore chimica di squadra”

Secondo l’ala grande, i 76ers sono visto ora solo come degli outsider nella corsa al titolo

Tobias Harris

Nonostante le grandi aspettative riposte nei Philadelphia 76ers all’inizio della stagione, Tobias Harris non ha difficoltà ad ammettere come la stagione della franchigia sia stata ben al di sotto di quanto programmato.

Nel corso di una intervista ad ESPN’s First Take, l’ala grande ha infatti descritto come la chimica di squadra non sia mai stata, per molteplici ragioni, la migliore in assoluto.

Dirò solo, e lo dico sinceramente, che non siamo riusciti a costruire la migliore chimica nel corso dell’anno. Ci abbiamo messo un bel po’ per mettere tutti insieme. Inoltre siamo stati rallentati dagli infortuni dall’inizio fino alla fine della stagione, quindi ora siamo visti un pò come degli outsider. Però, so che quando guardo i miei compagni negli occhi o ci capita di discutere del campionato, abbiamo sempre un solo obiettivo in mente: andare là fuori a giocare e per vincere il titolo. Questa è l’unica opinione che conta per me. A Orlando avremo una nuova opportunità per giocare come sappiamo davvero fare, e per costruire dalle fondamenta qualcosa di ancora più solido.  

Non è la prima volta durante questa stagione che un giocatore dei Philadelphia 76ers mette in discussione la coesione della squadra.

A febbraio infatti, poche settimane prima della sospensione, Al Horford aveva rivelato come all’interno dello spogliatoio ci fossero diversi contrasti, tenuti lontani dall’attenzione del pubblico per evitare ulteriori esasperazioni.

A confermare le difficoltà interne della squadra sono state anche le parole di Jimmy Butler, che prima ancora di Horford, rivelò come questi contrasti abbiano contribuito alla sua decisione di lasciare la Pennsylvania per abbracciare i Miami Heat l’estate scorsa.

I Philadelphia 76ers giocheranno la loro prima gara dopo la sospensione il prossimo primo agosto, contro gli Indiana Pacers.

 

Leggi anche:

NBA, Nick Nurse preoccupato per la situazione nella bolla di Orlando

10 cose che (forse) non sapete su Chris “The Birdman” Andersen

NBA, Paul Pierce sicuro: “I Boston Celtics hanno il quintetto base più forte”

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in News NBA