Seguici su

Dallas Mavericks

NBA: Mark Cuban entusiasta di avere Porzingis e Doncic in squadra

Il giocatore lettone resterà fuori tutta la stagione per recuperare dall’infortunio al ginocchio

Lo scambio che ha portato Kristaps Porzingis ai Dallas Mavericks, Anhtony Davis permettendo, potrebbe candidarsi facilmente come il miglior scambio di questa stagione; il giocatore lettone prime dell’infortunio stava giocando una stagione da candidato MVP con 22.7 punti di media, 6.6 rimbalzi, 2.4 stoppate e il 40% da tre punti, tenendo la sua ex squadra in corsa ai Playoff fino a metà stagione. Da quel momento in poi, sopratutto da quest’estate, sono cominciate le frizioni con i New York Knicks e i rumors sul suo possibile o meno rinnovo con la franchigia della Grande Mela. Il rapporto tra le due parti si è poi rotto definitivamente con la #4 scelta del Draft 2015 che è stato scambiato con i Mavs in cambio di Wesley Matthews, DeAndre Jordan e Dennis Smith Jr.

Il proprietario della squadra texana Mark Cuban è, senza giri di parole, del tutto entusiasta per lo scambio fatto e non vede l’ora di vedere “l’unicorno” in campo insieme al gioiellino di casa Luka Doncic, una coppia che potrebbe segnare il futuro dei Mavs:

“Vogliamo riformare ad ogni costo Porzingis e insieme a Luka vogliamo che siano le nostre stelle per i prossimi 20 anni”

Un futuro alla Dirk Nowitzki si augura il proprietario della squadra, che quindi quest’estate dovrà convincere il nazionale lettone a rifirmare con i campioni NBA del 2011. Dalla sua parte, oltre all’opportunità di formare con Doncic una coppia dal futuro assicurato, il fatto che Porzingis (che restererà fuori tutta la stagione per recuperare al meglio dall’infortunio al ginocchio) sarà in estate restricted free agent e quindi il prezzo sarà dettato anche dal mercato e Cuban potrà pareggiare qualsiasi offerta in arrivo dalle altre franchigie NBA.

 

Leggi anche:

Mercato NBA, mega offerta dei Lakers per Anthony Davis!

NBA, Utah Jazz e Detroit Pistons interessati a Mike Conley

NBA, Caris LeVert potrebbe rientrare prima dell’All Star break

NBA, Joe Lacob sicuro che gli Warriors rimarranno competitivi a lungo

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Advertisement

Altri in Dallas Mavericks