Seguici su

Houston Rockets

Mercato NBA: Chris Paul firma per Houston un quadriennale al massimo salariale

Ci sarà possibile di redenzione per le due star dei Rockets nella prossima stagione

C’era un po di timore sulla possibilità e la volontà da parte della franchigia di concedere all’ex Clippers un contratto al massimo salariale di lunga durata, ma alla fine l’accordo si è fatto e Chris Paul ha siglato un accordo da $160 milioni per i prossimi 4 anni con gli Houston Rockets.

La svolta decisiva per dare un’accelerata alla trattativa può averla sicuramente data l’uscita di scena di LeBron James tra i possibili arrivi in casa texana: avendo rifiutato la propria player option era dal punto di vista salariale quasi impossibile arrivare al Prescelto di Akron Ohio.

Un binomio quello tra Paul e il Barba James Harden che è quindi destinato a continuare, con l’obiettivo nuovamente di provare ad arrivare alle NBA Finals sfuggite per una partita durante questi Playoff, anche a causa dell’infortunio che non ha permesso al prodotto di Wake Forest di scendere in campo né in Gara 6, nè in Gara 7.

La quarta scelta del Draft del 2004  ha concluso la scorsa stagione con 18.6 punti di media e 7.9 assist (dato più basso dai tempi del suo anno da rookie), in un sistema che lo ha visto molto più realizzatore, con la palla che molto spesso transitava per le mani di James Harden.

Sono in molti ad aver detto a fine Western Conference Finals che con un Chris Paul a pieno servizio questi Houston Rockets avrebbero battuto i Golden State Warriors e sarebbero arrivati in finale. Ai due è stata così data l’opportunità ora di rifarsi.

Da vedere come sarà il roster di contorno: infatti con il centro svizzero Clint Capela che andrà rinnovato la squadra di Mike D’Antoni che probabilmente dovrà privarsi di alcuni pezzi importante, come Trevor Ariza.

 

Leggi anche:

Mercato NBA: Kevin Durant rifirma con gli Warriors

Mercato NBA: Will Barton rimane a Denver

Mercato NBA: Nikola Jokic quinquennale con i Nuggets

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement

Altri in Houston Rockets