Seguici su

Golden State Warriors

NBA, Rockets: Chris Paul non giocherà Gara 6

Un infortunio al ginocchio impedirà a Chris Paul di prendere parte a Gara 6 contro gli Warriors stanotte

Brutte notizie per gli Houston Rockets: Chris Paul non prenderà parte a Gara 6 della serie contro i Golden State Warriors stanotte.

Come annunciato dagli stessi Rockets, il motivo della defezione è un infortunio al ginocchio destro occorso durante la vittoria di Houston in Gara 5. Il giocatore, in ogni caso, sarà ad Oakland con la squadra per quella che potrebbe essere la sfida decisiva della serie dato che una vittoria dei texani li condurrebbe direttamente alle NBA Finals.

“Non è certamente una cosa che volevamo – commenta amareggiato coach D’Antoni – e mi dispiace soprattutto per lui. È stato lui praticamente ad aver vinto le ultime due partite. Ma in ogni caso questa è un’ottima opportunità per gli altri, e noi siamo pieni di scelte. Saremo pronti.”

All’allenatore fa eco anche l’altra superstar della squadra, James Harden, che si dice dispiaciuto per il suo compagno, ma allo stesso tempo fiducioso che chi prenderà il suo posto non ne farà sentire la mancanza.

Secondo le parole di D’Antoni sarà Eric Gordon a prendere il posto di Paul in quintetto, così come successo anche durante la regular season durante la quale, nelle 30 partite di assenza dell’ex Clippers, Gordon ha fatto registrare 21.5 punti e 3.4 assist di media.

“Siamo estremamente fiduciosi, come sempre – continua Harden – non è niente di nuovo per noi. Che sia stato io, o Chris, o chiunque altro a saltare qualche partita, gli altri ragazzi hanno sempre fatto il loro lavoro e dato un grande contributo.”

Non si tratta della prima volta in cui Paul subisce un infortunio di questo tipo, già in diverse altre occasioni il ginocchio lo aveva fermato per alcune partite, dalle due nelle Semifinali di Conference nel 2015, fino alle 7 in due occasioni tra il 2016 e il 2017. La speranza è che il #3 possa rientrare già per un’eventuale Gara 7 (o una Gara 1 delle Finals come si augurano i tifosi Rockets) ma lo stesso D’Antoni ha ammesso di non sapere se un rientro lampo sarà possibile.

 

Leggi anche:

NBA, Cavs: in dubbio la presenza di Kevin Love per Gara 7

NBA, LeBron James sulla vittoria in Gara 6: “Bravissimi i miei compagni a reagire all’assenza di Love”

NBA, Sixers: 30 milioni di dollari in meno per Embiid, che ha mancato il Primo Quintetto 2018

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement

Altri in Golden State Warriors