Seguici su

Golden State Warriors

Mercato NBA: Kevin Durant rifirma con gli Warriors

L’MVP delle ultime finali, come già annunciato, non si muove dalla Baia

La notizia mancava solo della sua ufficialità, ma era già cosa fatta da diverso tempo con il Bi-MVP delle ultime due edizioni delle Finals che ha rifirmato con i Golden State Warriors per tentare three-peat nella prossima stagione. Come già annunciato nella giornata di ieri Kevin Durant ha firmato con la squadra della Baia un biennale da $61.5 milioni di dollari, con il secondo anno da $31.5M che è una player option: questa scelta ha permesso alla squadra di Steve Kerr di risparmiare sull’ingaggio del giocatore, che rifiuta così al massimo salariale, per avere maggiore manovrabilità nel costruire una squadra intorno ai Big Four.

Per il giocatore invece, questo comporta la possibilità di uscire dal contratto la prossima stagione e, oltre ad avere una maggiore governabilità del proprio futuro, poter operare nella prossima free agency in cui il salary cap si alzerà nuovamente passando da $101.8 milioni a $109 milioni, ambendo così ad un contratto maggiore, nonostante ci sarà anche il rinnovo di Klay Thompson che terrà banco.

Gia lo scorso anno il prodotto dell’Università del Texas aveva fatto uno sconto sul proprio rinnovo, firmando un biennale da $51 milioni con le stesse modalità (1+1), permettendo così alla franchigia di poter rifirmare giocatori fondamentale per l’ingranaggio degli Warriors, come Andre Iguodala e Shaun Livingston.

Kevin Durant ha chiuso la sua seconda stagione californiana con 26.4 punti di media, 6.8 rimbalzi e 5.4 assist, il tutto tirando con il 42% da tre punti e rifilando 1.8 stoppate ad allacciata di scarpe (career-high), una delle statistiche che ha evidenziato la sua importanza anche nelle dinamiche difensive della squadra.

Il mercato degli Warriors sembra però tutt’altro che finito con diversi rumors che parlano di un loro, seppur difficile vista la concorrenza spietata e avvantaggiata dei Mavericks, tentativo di portare un po’ più a nord di Los Angeles la verticalità di DeAndre Jordan.

Restati connessi su NbaReligion (sito, pagina Facebook e Twitter) e continuerete ad essere sempre aggiornati.

 

Leggi anche:

NBA, Pelicans: DeMarcus Cousins potrebbe rifirmare un contratto breve

Mercato NBA, LeBron James avvistato a Los Angeles

NBA, Lakers: strappo al menisco per Lonzo Ball

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Advertisement

Altri in Golden State Warriors