Seguici su

Houston Rockets

Mercato NBA: Rockets attivi per arrivare a Jimmy Butler

L’arrivo di Jimmy Butler a Houston sarebbe sicuramente una mossa azzardata con diversi pro e contro

eric gordon

I Minnesota Timberwolves, prendendo esempio da San Antonio con Kawhi Leonard, starebbero cercando di piazzare lo scontento Jimmy Butler nella Eastern Conference in modo da non vederselo giocare contro in una contender, ma in ogni caso ascolteranno qualsiasi offerta giungerà sul loro tavolo. Una proposta interessante potrebbe arrivare dal Texas, in particolare da Houston, dove i Rockets desiderosi di puntare nell’immediato al titolo NBA potrebbero decidere di sacrificare una pedina importante per arrivare al prodotto di Marquette. Infatti il GM Daryl Morey starebbe pensando di inserire nella trattativa Eric Gordon, vincitore del premio di miglior sesto uomo dell’anno nel 2017 e vero uomo chiave nelle ultime due stagioni vincenti targate Mike D’Antoni.

Il prodotto di Indiana University ha ancora due anni di contratto, e potrebbe fare molto comodo per allargare le spaziature nel gioco di coach Thibodeau, a cui manca un tiratore puro del calibro di Gordon. Houston avrebbe potuto inserire in corsa nella trade altri asset come i nuovi arrivati Brandon Knight o Marquesse Chriss, senza dover sacrificare l’ex Clippers, ma questi due sono appena arrivati da Phoenix via trade e non potranno essere scambiati prima di novembre.

L’aggiunta di un giocatore pesante e di personalità negli ingranaggi ormai collaudati degli Houston Rockets sarebbe sicuramente una mossa azzardata con diversi pro e contro. Sicuramente ne beneficerebbe la difesa, sopratutto sul perimetro in vista di un ipotetico rematch contro i Golden State Warriors. Sarebbe però da verificare l’apporto offensivo di accentratore come Jimmy Butler in una squadra che ha già James Harden, Chris Paul e Carmelo Anthony. 

Minnesota a fretta di trovare una trade e quindi possiamo davvero aspettarci di tutto in questa settimana, con diverse squadre che proveranno a mettere sul piatto l’offerta migliore per portarsi a casa il 4 volte All Star.

 

Leggi anche:

NBA: Alessandro Gentile non inserito nel roster dei Rockets per il training camp

Indiana Pacers Preview: il meglio deve ancora venire

NBA, Karl-Anthony Towns rinnova con i Minnesota Timberwolves

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement

Altri in Houston Rockets