Seguici su

Houston Rockets

Mercato NBA, Ryan Anderson a Phoenix via trade

In Arizona anche De’Anthony Melton; percorso inverso per Brandon Knight e Marquese Chriss

Dopo svariati tentativi conclusi con un nulla di fatto, gli Houston Rockets sono finalmente riusciti a scambiare Ryan Anderson e il suo pesante contratto, frutto dell’impennata del salary cap nell’estate 2016.

Nella trade, scrive Adrian Wojnarowki di ESPN, sono coinvolti anche il rookie De’Anthony Melton – che si aggiunge a questa lista –, Marquese Chriss e Brandon Knight.

Anderson, finito progressivamente ai margini della già ristretta rotazione di Mike D’Antoni nel corso della passata stagione, ha viaggiato a 9.3 punti e 5.0 di media. In Arizona, il trentenne nativo di Sacramento ritroverà l’ex compagno Trevor Ariza, unitosi ai Suns nel corso della free agency.

QUI HOUSTON

Liberato spazio salariale, i Rockets si portano in casa Brandon Knightse sano, un buon complemento al già ricco back-court – e il giovane Chriss, con la possibilità di esercitare un’opzione di squadra non così onerosa ($4 milioni di dollari) su quest’ultimo per il 2019-2020.

 

Leggi anche:

NBA, D’Antoni: “Anthony dalla panchina? Vedremo”

NBA, i Thunder usano la stretch provision sul contratto di Kyle Singler

David West annuncia il ritiro dopo 15 stagioni NBA

Annunciato nuovo programma di sviluppo per giovani giocatori con NCAA e USA Basketball

Tom Thibodeau ottimista sull’estensione di Karl-Anthony Towns

Eliminate le limitazioni della NBA riguardo ai colori delle scarpe

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Advertisement

Altri in Houston Rockets

Stiamo aggiornando la nostra Informativa sulla Privacy in ottemperanza al nuovo Regolamento generale sulla protezione dei dati (GDPR).
Chiudendo questo disclaimer verrà settato un cookie a conferma della presa visione di questo avviso.