Seguici su

Dallas Mavericks

Mercato NBA: Jalen Brunson firma un pluriennale a Dallas

3 anni e un altro non-garantito per il prodotto di Villanova

Dallas si è, in pochi giorni d’estate, innamorata di Jalen Brunson. Il prodotto di Villanova, che ha portato i Wildcats al titolo nazionale lo scorso aprile, è caduto fino alla #33 all’ultimo Draft NBA. Nonostante avessero, solo poche ore prima, fatto trade-up per una point guard (nientemeno che Luka Doncic), i Mavs non si sono fatti sfuggire il figlio di Rick. E ora l’hanno messo sotto contratto per più anni, come riportato da Shams Charania di Yahoo Sports.

Il contratto firmato dalla guardia canadese è quello che di solito firmano le ultime scelte del primo giro. Primi tre anni garantiti: guadagnerà $838K per la stagione 2018-2019, $1.4M nel 2019-2020, $1.6M nel 2020-2021 e $1.8M (non-garantiti) nel 2021-2022.

Alla Summer League di Las Vegas, Brunson ha messo in luce le doti che interessano a Dallas: alto QI cestistico e qualità da point guard che abbia come primo obiettivo mettere in ritmo i compagni. Deve però difendere meglio e fare progressi nel tiro (23% a Las Vegas). L’etica del lavoro del ragazzo, comunque, è comprovata: Yogi Ferrell, anch’egli (ri)firmato dai Mavs, troverà pane per i suoi denti per il ruolo di play di riserva.

Leggi anche:

Tutti i dettagli sulla trade tra Hawks, 76ers e Thunder

NBA, Hayward è sicuro che la squadra possa vincere il titolo

NBA: affare Leonard, parla un GM: “Possibilità che resti ai Raptors? Zero.”

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement

Altri in Dallas Mavericks