Seguici su

Houston Rockets

Avery Bradley messo sul mercato dai Pistons

L’ex Boston Celtics diventerà free agent a fine stagione e Detroit sta cercando di ottenere qualcosa in cambio prima della trade deadline

I Detroit Pistons sono una delle squadre più attive sul mercato NBA, in un momento molto delicato della stagione, in cui provengono da 8 sconfitte consecutive e 12 nelle ultime 15 partite. Mente in entrata si fanno i nomi di Evan Fournier e DeMarre Carroll, Detroit ha anche deciso di mettere sul mercato la guardia Avery Bradley, arrivata in estate dai Boston Celtics nello scambio che ha portato nel Massachuttets Marcus Morris.

La squadra di Stan Van Gundy pensava di poter rifirmare Bradley con un pluriennale ad inizio stagione, ma così non è stato, e ora il giocatore diventerà unrestricted free agent rientrando, secondo Adrian Wojnarowski, tra i giocatori che potranno puntare ad un contratto da 20 milioni all’anno. Per questo motivo i Pistons stanno sondando il mercato per vedere se qualche squadra potrebbe essere interessata al giocatore che, nonostante qualche infortunio e delle difficoltà al tiro, sta realizzando 15 punti di media e rimane uno delle migliori two-way guard dell’intero panorama NBA.

Per ora le due squadre maggiormente interessate potrebbero essere i Cleveland Cavaliers e gli Oklahoma City Thunder: i Cavs sono molto attivi sul mercato, e da diverse settimane alla ricerca di un esterno che possa portare una maggiore solidità difensiva, mantenendo invariata la loro pericolosità dal perimetro (su tutti si sono fatti i nomi di George Hill e Courtney Lee), con la franchigia dell’Ohio che sul piatto ha da mettere Channing Frye, Iman Shumpert, più una scelta (non quella dei Brooklyn Nets che verrebbe utilizzata solo per un grosso colpo).

Per quanto riguarda i Thunder invece, la necessità è dovuta al recente infortunio di Andre Roberson che sarà costretto a saltare il resto della stagione. Roberson era fondamentale nella metà campo difensiva per Westbrook e compagni e nel roster di OKC non esiste un giocatore in grado di sostituirlo. Per questa ragione, seppur con altre caratteristiche e un fisico diverso, l’inserimento di Avery Bradley potrebbe riportare un po’ di equilibrio nella loro difesa.

La trade deadline si avvicina e i rumors continuano ad aumentare, non resta che aspettare gli sviluppi di questo ennesimo capitolo di mercato NBA.

 

Leggi anche:

I risultati della notte NBA

Interessamento dei Celtics per Tyreke Evans

All-Star Game raddoppiato il bonus per la squadra vincitrice

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Advertisement

Altri in Houston Rockets

Stiamo aggiornando la nostra Informativa sulla Privacy in ottemperanza al nuovo Regolamento generale sulla protezione dei dati (GDPR).
Chiudendo questo disclaimer verrà settato un cookie a conferma della presa visione di questo avviso.