Seguici su

News NBA

Thunder, Andre Roberson si infortuna, probabile un lungo stop

Andre Robertson esce anzitempo dalla sfida contro i Pistons per una brutta caduta, la diagnosi è la rottura del tendine rotuleo, si teme un lungo stop

Doveva essere una serata di festa quella degli Oklahoma City Thunder ma la vittoria contro i Detroit Pistons e i 25000 punti di Carmelo Anthony hanno assunto tutta un’altra prospettiva dopo quello che è accaduto nel terzo periodo.

In seguito ad una brutta caduta, infatti, Andre Roberson è stato accompagnato negli spogliatoi e non è più rientrato in campo. Secondo quanto riportato da Adrian Wojnarowski di ESPN, la diagnosi sarebbe quella della rottura del tendine rotuleo, un infortunio molto grave e, potenzialmente, season-ending.

Come si vede dal video il giocatore è scivolato mentre tentava di saltare ed è caduto violentemente a terra senza più rialzarsi a causa del dolore prima di essere accompagnato negli spogliatoi dai sanitari.

Bisognerà aspettare analisi più approfondite al ritorno ad Oklahoma City per capire l’entità dell’infortunio ma è molto probabile che, almeno per questa stagione, non rivedremo più in campo il giocatore. Si tratta di una pesantissima perdita per i Thunder che, con Roberson in campo, hanno subito 10.9 punti in meno ogni 100 possessi e che dovranno reinventarsi difensivamente per continuare la striscia di risultati positivi.

 

Leggi anche:

Thunder, Melo stanco degli arbitri: “Mi sono stufato di loro”

Fuoco incrociato da All-Star Game tra Westbrook e Lillard. Dame: “Lui sa quanto valgo”

Scott Brooks elogia Paul George

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement

Altri in News NBA