Seguici su

L.A. Lakers

Marc Gasol: “Mio ruolo ai Lakers? Come Mr. Wolf in Pulp Fiction”

17 minuti in campo per il catalano

gasol

Con il suo impatto nella gara contro i Denver Nuggets, Marc Gasol ha tolto diverse castagne dal fuoco per i Los Angeles Lakers. Senza LeBron e Schroder e reduci da tre sconfitte consecutive, i gialloviola avevano necessità di vincere per tornare a scalare la classifica e provare a uscire dalla lotta per il Play-in nella Western Conference.

L’impatto di Gasol ha dato una grossa mano (+17 plus minus in 17’ sul parquet). Stuzzicato dai giornalisti, il catalano ha sottolineato di essersi calato perfettamente nel contesto, senza troppe pretese di minutaggio. Efficace, peraltro, l’analogia cinematografica proposta. Ecco le parole del giocatore a riguardo:

Mi sta bene un ruolo alla Mr. Wolf, il personaggio di Pulp Fiction. Entro quando le cose non stanno girando bene e provo ad aiutare tutti facendo del mio meglio.”

Il personaggio citato dal film di Tarantino è in scena per meno di dieci minuti, ma il suo contributo è fondamentale per lo svolgersi della vicenda. Nei migliori auspici, Gasol vorrebbe replicare questo ruolo chiave. Parafrasando una celebre citazione di Mr. Wolf potremmo dire: “Sono Marc Gasol. Risolvo problemi.”

Leggi anche:

Tatum e Booker giocatori della settimana NBA

Mercato NBA, altro 10 day contract per Mike James

NBA, Kevin Love: “Chi non vorrebbe giocare con Lillard”

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in L.A. Lakers