Seguici su

Dallas Mavericks

NBA, Dallas Mavericks cauti sul rientro di Porzingis

Ottimismo anche per il recupero di Dwight Powell, infortunatosi al tendine d’Achille nel mese di gennaio.

porzigis

Donnie Nelson, GM dei Dallas Mavericks, è intervenuto sulle frequenze della radio locale 105.3 The Fan per fare il punto sulla situazione dei texani. A poco più di un mese dall’avvio della stagione NBA 2020-21, fissato per il 22 dicembre, nel vivo di free agency e Draft 2020, resta da definire una data per il rientro di Kristaps Porzingis.

Di seguito le dichiarazioni del dirigente dei Mavericks:

“Saremo molto cauti e ci muoveremo senza fretta. Si unirà al gruppo a stagione in corso e tornerà quando sarà il momento. Abbiamo adottato una prospettiva sul lungo periodo riguardo alla sua riabilitazione.”

Il lettone – operatosi al menisco a inizio ottobre per intervenire sull’infortunio che ne aveva limitato l’impiego durante ii Playoff nella serie contro i  Los Angeles Clippers – potrebbe tornare all’attività sul campo, dal 1 gennaio: questo lo scenario delineato dallo stesso Nelson a Tim McMahon di ESPN.

Sarà un ritorno graduale, che richiederà di seguire con calma le condizioni del giocatore. La dirigenza non lo vorrà sicuramente tenere lontano dal parquet per altro tempo, vista soprattutto la nuova stagione che si prospetta. I Mavericks infatti sembrano intenzionati a muoversi nel Mercato NBA per puntare al titolo nella prossima regular season, e la presenza di Porzingis sarà fondamentale

 

Leggi anche:

Mercato NBA, Phoenix e OKC chiudono la trade: Chris Paul finisce ai Suns

Mercato NBA, Detroit e Brooklyn chiudono una trade: i dettagli

NBA, Fred VanVleet firma con Li-Ning

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in Dallas Mavericks