Seguici su

Curiosità

NBA, LeBron James felice dopo le elezioni USA: “Porterò vino e tequila alla Casa Bianca”

Simpatico siparietto via Twitter tra Draymond Green e LeBron James in seguito all’elezione di Joe Biden

LeBron James

LeBron James e i Cleveland Cavaliers sono stati l’ultima squadra a visitare la Casa Bianca dopo la vittoria del titolo nel 2016 contro i Golden State Warriors. In seguito alla vittoria di Donald Trump nel 2016, né gli Warriors, né i Raptors visitarono la residenza presidenziale.

In seguito all’elezione di Joe Biden, Draymond Green si è rivolto direttamente a LeBron James via Twitter, domandandogli se i Lakers saranno i primi a tornare a visitare la Casa Bianca.

LeBron ha risposto, affermando che porterà anche qualche regalo con sé.

Gli Warriors hanno visitato la Casa Bianca nel 2015, quando alla guida degli USA c’era Barack Obama. In seguito alla vittoria del titolo nel 2017 e 2018 hanno preferito declinare la visita a causa dei dissapori con la presidenza Trump.

Dan Pfeiffer, che aveva fatto parte dello staff di Obama, lo scorso mese si era così espresso in seguito ad una possibilità degli Warriors di recuperare i viaggi persi alla Casa Bianca:

“Se Biden dovesse vincere le elezioni, Steve Kerr potrebbe richiedere la visita per celebrare i titoli del 2017 e del 2018. Sarebbero due spedizioni alla Casa Bianca.”

Staremo a vedere se i Lakers e gli Warriors visiteranno contemporaneamente la residenza presidenziale durante la prossima stagione.

 

Leggi anche:

Mercato NBA, New York Knicks interessati a Justin Holiday

NBA, Hawks pronti a scambiare la sesta scelta

NBA, Caruso: “La presenza di LeBron mi ha aiutato molto”

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in Curiosità