Seguici su

News NBA

Memorial Kobe Bryant: terminata la cerimonia pubblica

Oggi è il giorno del memorial pubblico per Kobe Bryant e Gianna Bryant allo Staples Center di Los Angeles

kobe bryant memorial pubblic

Nella giornata di oggi 24 febbraio, allo Staples Center di Los Angeles si svolgerà il memorial pubblico per celebrare Kobe e Gianna Bryant. La data scelta rappresenta simbolicamente anche i numeri di maglia con cui giocavano Kobe e Gianna (24/2, ndr). La ‘celebrazione della vita’, così è stata chiamata, inizierà alle 19.00, ora italiana, e sarà l’occasione per dare l’ultimo saluto all’ex leggenda dei Los Angeles Lakers.

Per partecipare al Kobe Bryant’s Memorial Service sarà necessario acquistare un biglietto i cui proventi andranno alla fondazione “Mamba and Mambacita Sports”. I prezzi dei biglietti, lo ricordiamo, andavano dai 24.02 dollari ai 224 dollari. Saranno tante le persone presenti durante l’evento, mentre non sono previste interazioni con la stampa per il rispetto della cerimonia stessa. Durante la giornata seguiremo live l’evento, riportando i momenti salienti del memorial, tramite contributi e ricordi a partire dalle ore 19.00.

 

Diretta Streaming del Memorial Pubblico di Kobe Bryant (ore 19.00)

 

Ore 21

Shaquille O’Neal ricorda Kobe

Il buon Shaq sul palco riesce a rubare qualche risata al pubblico presente. Rimarrà storica la battuta tra lo stesso lungo gialloviola e Kobe, svelata pochi minuti fa. – QUI L’INTERO DISCORSO DI SHAQUILLE O’NEAL

 

Sul palco Michael Jordan, emozionato

“Non voglio parlare della nostra rivalità, voglio parlare di KobeEravamo amici. E adoravo la sua passione. Kobe è stato un’ispirazione per me, perché ho capito che voleva veramente diventare un giocatore forte come lo ero stato io. Da quel momento ho voluto essere il miglior fratello maggiore possibile per lui“. Al termine del suo discorso, standing ovation per Michael Jordan. – QUI L’INTERO DISCORSO DI MICHAEL JORDAN

 

Ore 20

Sabrina Ionescu e Rob Pelinka ricordano Kobe

Dopo Vanessa ora è il turno di Sabrina, prossima stella WNBA, e Rob Pelinka, front office Los Angeles Lakers e suo ex agente. Il GM gialloviola ha diviso il discorso in Kobe padre, Kobe amico e Kobe giocatore. Sul palco sono saliti anche Geno Auriemma e Diana Taurasi.

 

Il discorso di 22 minuti Vannessa Bryant

L’incredibile forza di una donna: Vanessa è salita sul palco e ha parlato per 22 minuti interrottamente, ricordando Kobe e Gianna con aneddoti che mostrano la loro bellezza. Su Gianna: “La mia piccola bimba. Gianna Bryant è un’anima incredibilmente dolce e gentile. Era molto premurosa e mi baciava sempre per la buona notte e mi baciava per il buongiorno. Ci sono state alcune occasioni in cui ero assolutamente stanca di stare con Bianka e Capri, e pensavo che fosse andata a scuola senza salutarmi. Scrivo e dico ‘Nessun bacio?’ E Gianna rispondeva: ‘Mamma, ti ho baciato. Dormivi e non volevo svegliarti.’ Sapeva quanto significassero per me i suoi baci mattutini e serali, ed era così premurosa da ricordare di baciarmi ogni giorno. Era la ragazza di papà, ma so che adorava sua madre e mi mostrava sempre grande affetto, mi diceva che mi amava. Era una delle mie migliori amiche.” – QUI L’INTERO DISCORSO DI VANESSA BRYANT

 

Ore 19

Standing Ovation per l’arrivo di Vanessa e figlie, con Beyonce sul palco

È arrivata la famiglia Bryant, con Vanessa in prima fila e poi le figlie. Accolte tutte da una standing ovation da parte dell’intero Staples Center. Nel frattempo è salita sul palco Beyonce che ha esordito dicendo “Sono qui perché amo Kobe”. Tra le canzoni suonate c’è “Halo”.

https://twitter.com/TheNBACentral/status/1232010329158189057

 

La scaletta sonora della serata

Resa pubblica anche la scaletta sonora della serata con tutte le canzoni che si susseguiranno. Si parte con “Let’s stay together” di Al Green, poi “Just The Way You Are” di Diana Krall, “Into the Mystic” di Van Morrison, quindi “Here Comes the Sun” dei Beatles, “My Sweet Lord” di Harrison, “Imagine” di John Lennon, “Wonderful Tonight” dell’intramontabile Eric Clapton.

 

Ore 18

Il libro con foto di Kobe e Gianna

Per tutti coloro che hanno acquistato un biglietto per il memoriale pubblico all’interno dello Staples, riceveranno un libro di fotografie con gli scatti più belli e rappresentativi di Kobe Bryant e Gianna, realizzato e prodotto dalla “Mamba and Mambacita Sports Foundation”.

 

Il tweet di LeBron James

Anche LeBron ovviamente sarà presente per onorare il suo grande amico. Su Twitter, l’attuale numero 23 dei Los Angeles Lakers, ha postato i numeri di maglia di Kobe e Gianna. Per sempre insieme.

https://twitter.com/KingJames/status/1231990745545887750

Boston Celtics e Golden State Warriors presenti

Dopo la sconfitta di ieri contro LeBron James & co., i Boston Celtics dovrebbero partecipare al Memorial in onore di Kobe e Gianna. Per i Golden State Warriors confermate le presenze di Steph Curry, Klay Thompson, Bob Meyers e Draymond Green.

Nessuna foto dentro allo Staples Center

Nessuna foto è consentita nell’area dello Staples Center. C’è un palcoscenico centrale con fiori rossi tutt’intorno, una batteria e diversi supporti per microfoni. Sul monitor in cima allo Staples vengono mostrare molte foto di Kobe con tutta la sua famiglia. Curiosità sulle dimensioni del palcoscenico: è grande 24 piedi x 24 piedi (7.3 metri), collegandosi al numero di maglia dello stesso Bryant.

Più di 33.000 rose sul palcoscenico

Secondo quanto filtra sembra che saranno disposte ben 33.643 rose, una per ogni punto segnato in NBA dallo stesso Kobe Bryant. Intanto la folla sta cominciando ad entrare allo Staples per prendere posto.

 

Ore 14

I preparativi della cerimonia stanno per essere ultimati

I preparativi per l’evento stanno per essere ultimati. La cerimonia inizierà alle 10 di mattino, orario locale. Per ragioni di pubblica sicurezza la “celebrazione della vita” di Kobe e Gianna non potrà essere seguita con un maxischermo fuori dallo Staples Center. Le persone senza biglietto sono fortemente esortate a non viaggiare in centro e molte strade intorno allo Staples Center saranno inaccessibili. Questo quanto comunicano gli organizzatori.

 

Articolo in aggiornamento

 

LEGGI ANCHE

Nuovo record per i Bucks: sono la squadra più veloce a qualificarsi per i Playoff NBA

Mark Cuban multato dalla NBA dopo le critiche agli arbitri

Mercato NBA, Markieff Morris si unirà ai Los Angeles Lakers

Commento

Commento

  1. Tania Paolone

    01/03/2020 23:43

    ❤️❤️❤️❤️

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement

Altri in News NBA