Seguici su

Dallas Mavericks

Mark Cuban multato dalla NBA dopo le critiche agli arbitri

Il vulcanico proprietario dei Dallas Mavericks è stato multato dalla lega per le dichiarazioni offensive pronunciate contro la classe arbitrale

Di recente Mark Cuban, estroverso presidente dei Dallas Mavericks, sempre sopra le righe, si è scagliato apertamente contro gli arbitri NBA definendoli inadeguati da 20 anni:

“Gli arbitri hanno pessime gare, così come le squadre possono avere dei passaggi a vuoto. Ma questo non può essere considerato come il problema di una singola partita. Questa è la stessa schifezza che si vede in campo da 20 anni. Il processo è sempre lo quello: assumere degli arbitri che dicono di sapere a chi si stanno affidando, allenarli e capire dopo due anni che non possono gestire una gara. E dopo tutto questo, ricominciare di nuovo”

La causa scatenante di tutto ciò è stata la gara persa contro gli Atlanta Hawks, nella quale c’è, a suo avviso, stato più di un errore arbitrale. Clamoroso quello arrivato negli ultimi secondi di partita con il risultato ancora in bilico.

Ebbene il proprietario della franchigia texana dovrà pagare ben 75.000 euro di multa per tali dichiarazioni, che non sono certo piaciute alla NBA, ai quali si aggiungono i 35.000 che invece dovrà pagare l’head coach Rick Carlisle per aver calciato un pallone verso le tribune.

Un dato interessante, riportato dalla testata Espndallas.com, e che ci aiuta a capire meglio il personaggio di Mark Cuban, è il seguente: da quando l’eclettico imprenditore ha acquisito i Dallas Mavericks il totale delle multe da lui accumulate supera il milione di dollari. Pensate che questa cifra verrà ulteriormente gonfiata in questa ultima stagione? Staremo a vedere.

 

LEGGI ANCHE:

Risultati NBA: Delirio gialloviola firmato LeBron James, Pacers massacrati a Toronto. Vittorie per Nuggets, Thunder e Pelicans

NBA, Tegola Memphis: Jaren jackson Jr. fuori almeno due settimane

NBA, Stephen Curry conferma il rientro per l’1 marzo

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement

Altri in Dallas Mavericks