Seguici su

New York Knicks

NBA, incontro tra coach Fizdale e l’agente di Porzingis

Fizdale vuole lavorare su solide basi relazionali

Fizdale

Kristaps Porzingis procede spedito sulla via del recupero dal grave infortunio al ginocchio che ha compromesso prematuramente la stagione dei New York Knicks, terminata con il licenziamento di Jeff Hornacek.

Il lettone aveva fatto sapere di appoggiare in toto le scelte del front-office e David Fizdale, subentrato nel ruolo di allenatore da poco più di due settimane, vuole instaurare sin da subito un rapporto solido e sincero con il  giocatore che rappresenta il  presente – e futuro – dei blu-arancio. In attesa della visita annunciata (direttamente a casa Porzingis, in Lettonia), Fizdale ha incontrato in queste ore, a Manhattan, il fratello maggiore e agente del #6, Janis.

Frank Isola del New York Daily News parla di “incontro produttivo”, utile certamente a gettare le basi per creare armonia all’interno dello spogliatoio. Dopo le tensioni con Marc Gasol, verosimilmente costategli la panchina a Memphis, Fizdale non vuole farsi cogliere impreparato un’altra volta, come peraltro già chiarito in sede di presentazione ufficiale:

“Da allenatore è mio compito far sì che i giocatori collaborino l’uno con l’altro. […] Ho preso a cuore l’esperienza maturata a Memphis. Rifletto molto  e non è facile guardarsi allo specchio e ammettere a se stessi di essere parte del problema [quando le cose non vanno bene]. Penso di aver imparato qualcosa dal passato.”

 

Leggi anche:

Risultati NBA: Steph Curry demolisce i Rockets; Warriors avanti 2-1

NBA, D’Antoni e Harden: “Siamo stati soft”

NBA, Udonis Haslem non è interessato a diventare allenatore

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Advertisement

Altri in New York Knicks