Seguici su

Boston Celtics

NBA, Jaylen Brown punto esclamativo all’overtime: “Se l’avessi solo appoggiata a canestro…”

Poster da ricordare

Dopo la sconfitta contro i New York Knicks nell’opening game, arriva per i Boston Celtics la seconda vittoria in stagione, nonché la prima stagionale all’overtime. Contro Charlotte decisivo Jaylen Brown, rimasto in dubbio per un fastidio al ginocchio. 30 punti a referto e la firma sulla giocata manifesto, senza dubbio la schiacciata in contropiede che ha messo sul poster Miles Bridges.

Brown, ancora carico di adrenalina, ha commentato così quegli istanti:

Sapevo che se avessi soltanto appoggiato la palla al tabellone lui [Bridges ndr.] mi avrebbe rispedito fino a Boston. Dunque ho saltato con cattive intenzioni, diciamo così.”

LA SCHIACCIATA DI JAYLEN BROWN

Leggi anche:

Risultati NBA: Clippers a valanga sui Blazers, prosegue la marcia dei Bulls

Che inizio per i Chicago Bulls: mai così bene dal 1996

NBA, DeRozan al ritorno a Toronto: “Orgoglioso di quanto fatto qui”

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in Boston Celtics