Seguici su

Houston Rockets

NBA, Houston ha un problema: John Wall chiede la trade

Entrambe la parti pronte ad un cambiamento

john wall infortunio

Dopo una sola stagione con la casacca dei Rockets, John Wall sembra già essere in cerca di una nuova dimora. L’ex-Wizards, arrivato a Houston nella trade che ha coinvolto James Harden, ha registrato una media di 20.6 punti, 6.9 assist e 3.2 rimbalzi; le 40 partite giocate per i texani hanno però messo in mostra le condizioni fisiche del giocatore, apparso molto meno esplosivo del solito durante la prima stagione al rientro da un infortunio.

Anche considerando l’età del giocatore (32 anni, decisamente poco in linea con il progetto di rebuilding dei texani), Houston e Wall si sono quindi accordati per cercare uno scambio per il playmaker.

Secondo il report di Shams Charania, Wall parteciperà comunque al training camp pre-stagionale, ma non disputerà alcuna partita durante la regular season. In ogni caso, trovare una squadra pronta ad accogliere il cinque volte All-Star non sarà affatto facile: il contratto da 91.7 milioni di dollari in due anni del playmaker è probabilmente uno dei peggiori della lega, soprattutto considerando l’attuale condizione di Wall.

La dirigenza dei Rockets sarà quindi costretta ad accettare qualche contratto poco desiderabile per muovere il giocatore, che non è al momento interessato ad un buyout.

 

 

Leggi anche:

NBA, Jamal Crawford: “Voglio giocare per una contender”

Mercato NBA, Kenneth Faried si allena con i Los Angeles Lakers

NBA, Blake Griffin: “Mai visto un giocatore come Kevin Durant in vita mia”

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in Houston Rockets