Seguici su

NBA Finals

NBA Finals, Monty Williams è ottimista per Gara 6

In Gara 6 i Phoenix Suns rischiano, per la prima volta in questi Playoff, l’eliminazione

monty williams

A Milwaukee tutto è pronto: questa sera andrà in scena Gara 6 delle NBA Finals. Vincendo, i Bucks potrebbero festeggiare in casa il primo titolo dalla stagione 1970-1971. Ma dall’altra parte troveranno dei Phoenix Suns molto agguerriti, che per la prima volta in questi Playoff giocheranno una partita con il rischio di essere eliminati. I ragazzi di Monty Williams non ci stanno ad arrendersi, e proprio l’head coach dei Suns ha parlato dello spirito con cui i suoi scenderanno in campo dopo la sconfitta in Gara 5:

“Quando siamo saliti sull’aereo [dopo Gara 5] avevano tutti lo stesso sguardo. Quando sono sceso questa mattina per le riunioni, i ragazzi stavano parlando, facevano colazione insieme. Era bello da vedere. Queste sconfitte sono dure, ma se poi devi fare qualcosa di importante devi superare queste difficoltà”

In questa stagione i Phoenix Suns sono stati la squadra migliore della lega in trasferta, anche se in questa serie fuori casa hanno sempre perso. In Gara 3 e in Gara 4 al Fiserv Forum di Milwaukee hanno raccolto due sconfitte, pareggiando così le Finals sul 2-2. E la successiva sconfitta in casa li ha messi ora davanti al rischio eliminazione. In questa Post-Season i Suns non hanno mai avuto una partita da ‘Win or Go Home’, come ha sottolineato lo stesso Chris Paul:

“Durante tutti i Playoff per noi questa è la prima partita a rischio eliminazione. Quindi è davvero cruciale, non possiamo guardare indietro ora. Dobbiamo scendere in campo, pronti a giocare e o vinciamo o andiamo a casa”

Monty Williams ha infine parlato della partita di stanotte, in programma alle 03:00 del fuso orario italiano, ritenendosi ottimista:

“Ho visto molta resilienza e voglia di non arrendersi mai. Per noi, essere in grado di giocarci sempre la partita è la cosa che mi colpisce di più e ci permette, a me e allo staff, di essere fiduciosi per Gara 6. Non è la situazione migliore e lo sappiamo tutti, ma siamo alle Finals. Non è l’inizio di stagione dove puoi perdere tre o quattro partite consecutive. Siamo alle Finals. Ci siamo arrivati per una ragione, e i nostri ragazzi possono raccogliere fiducia da questo”

 

Leggi anche:

NBA, Giannis prepara Gara 6: “Devo rimanere calmo”

Gregg Popovich attento alle NBA Finals: “Guardo con speranza a tre giocatori”

NBA Finals, Monty Williams non ci sta: “Dobbiamo forzare Gara 7!”

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in NBA Finals