Seguici su

NBA Finals

I tifosi di Phoenix contano i secondi durante i tiri liberi di Antetokounmpo

I tifosi di casa si sono divertiti cercando di mettere pressione al greco dalla linea della carità

antetokounmpo tiri liberi

Nella notte è andata in scena Gara 1 tra Phoenix Suns e Milwaukee Bucks con la vittoria dei primi con il risultato finale di 118-105. I padroni di casa hanno goduto anche del supporto del proprio pubblico, sempre pronto a mettere pressione agli avversari, specialmente nel momento in cui Giannis Antetokounmpo si è presentato ai tiri liberi.

Dopo che il primo possesso del match ha portato il greco a subire fallo su un tentativo di alley-oop, “The Greek Freak” è andato sulla linea della carità per la prima volta nella serie. Ebbene, durante la classica e infinita routine di preparazione al tiro di Antetokounmpo, la Phoenix Suns Arena ha cominciato a contare rumorosamente i secondi per tentare di segnalare una infrazione agli arbitri. Ricordiamo infatti che – secondo regolamento – un giocatore ha solo 10 secondi di tempo per tentare un tiro dal momento in cui riceve la palla.

Per la cronaca, il lungo ha terminato il match con 7 su 12 ai tiri liberi e 20 punti a referto in 35 minuti di permanenza sul parquet. Il due volte MVP ha poi commentato in questa maniera la prestazione dei suoi durante Gara 1.

 

 

 

Leggi Anche

NBA Finals, infortunio al ginocchio per Dario Saric in Gara 1 contro i Bucks

Debutto scintillante per DeAndre Ayton alle NBA Finals: numeri alla Tim Duncan

NBA Finals, Phoenix è troppo anche per Giannis, i Suns si prendono Gara 1

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in NBA Finals