Seguici su

L.A. Clippers

NBA, Paul George riflette: “Se ci fosse stato Leonard ora non saremmo qui”

L’assenza di Leonard si è sentita notevolmente, sarà questo uno spunto di riflessione per i movimenti del prossimo anno?

kawhi leonard paul george

I Los Angeles Clippers, privi del pilastro Kawhi Leonard, non sono riusciti a superare la marcia inarrestabile dei Phoenix Suns, guidati da un Chris Paul più determinato che mai e un Devin Booker in vero e proprio formato MVP.

In molti si aspettavano che la serie potesse protrarsi fino a Gara 7 ma, con 27 punti di scarto, i Suns hanno fatto capire che il turno doveva finire in Gara 6.

Non sono mancati gli elogi e le critiche per entrambe le squadre e i relativi giocatori, specialmente per Paul George, che è stato uno degli atleti NBA più messi sotto pressione da parte dei media.

Poiché è mancata la vittoria lo scorso anno, i Clippers speravano di poter toccare le NBA Finals, obiettivo che non si è potuto raggiungere per un fattore fondamentale secondo PG13: l’assenza del due volte campione NBA e MVP delle Finals Kawhi Leonard:

“Ora non saremmo qui, saremmo andati avanti. Eravamo davvero a pochi centimetri dal prossimo round. Se avessimo avuto il nostro compagno di squadra, questa serie sarebbe stata molto diversa.”

L’infortunio del numero 2 è stato un brutto colpo per i Clippers che ne hanno sofferto parecchio. Ciò nonostante Paul George non si è lasciato travolgere dall’onda negativa e ha cercato di portare avanti tutta la squadra. Nelle ultime partite è stato autore di prestazioni di tutto rispetto, che poco hanno a che fare con la cattiva reputazione che veniva data al giocatore specialmente durante i Playoff.

Di fatto, se non fosse stato per lui i Clippers avrebbero concluso la postseason molto prima e, con ogni probabilità, l’obiettivo delle Finals sarebbe stato più un sogno che un traguardo reale.

Proprio in merito alle sue statistiche, PG13 ha dichiarato:

“Non è niente che già non sapessi. La storia di non essere un giocatore da postseason o cose del genere sinceramente non l’ho mai capita.”

 

Leggi anche:

NBA, coach Nate McMillan duro di fronte alla sconfitta: “Ci hanno colpito in faccia”

Preolimpico Basket 2021: l’Italia vince contro Porto Rico per 90 a 83

NBA, Paul George commenta l’eliminazione dei Los Angeles Clippers

 

Commento

Commento

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in L.A. Clippers