Seguici su

Boston Celtics

NBA, Brad Stevens nel nuovo ruolo: “Ho chiesto ai giocatori Celtics cosa cercassero”

L’ex coach ha curato molto il rapporto con i giocatori, il che ha facilitato il passaggio alla nuova veste dirigenziale

Al primo atto ufficiale da dirigente dei Boston Celtics dopo i trascorsi in panchina, Brad Stevens ha parlato a NBC Sports Boston spiegando cosa ha portato a scegliere Ime Udoka come suo successore.

Di seguito le sue dichiarazioni:

“Ho cercato di tenere informati i giocatori circa i colloqui che stavamo avendo e mi hanno sempre supportato. Nella transizione che ha preceduto la scelta di Ime volevo essere sicuro di far del mio meglio per prendere la giusta decisione. Più che altro, al di là dei nomi, ho chiesto ai ragazzi cosa cercassero, cosa volessero. Ho avuto la possibilità di sedermi al tavolo con un gruppo di giocatori che è qui da molto tempo: Marcus [Smart] da sette, Jaylen da cinque, Jayson da quattro anni e altri da stagioni precedenti. […] Un confronto utilissimo, sono stati davvero gentili per cui ho dovuto forzare per ottenere da loro le risposte e i pareri che in cuor mio conoscevo già. Ha aiutato senza dubbio a delineare il profilo ideale.”

 

 

 

Leggi anche:

Mercato NBA, salgono le quotazioni di Penny Hardaway per la panchina degli Orlando Magic

Devin Booker ci crede: “Siamo ad un passo dalle NBA Finals”

Programmazione NBA su Sky: le partite dal 28 al 30 giugno

Parti in viaggio con noi a Miami dal 21 al 28 marzo: due partite NBA con Fan Experience (riscaldamento da bordocampo e meet & greet) e una bella vacanza a South Beach!

SCOPRI L'OFFERTA DI LANCIO SU LESGOUSA.IT

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in Boston Celtics