Seguici su

Boston Celtics

NBA, full capacity al TD Garden per i Celtics

Dal 29 maggio saranno abbassate quasi tutte le restrizioni nel Massachusetts, comprese quelle nelle arene sportive

Boston Celtics

Dopo la vittoria contro gli Washington Wizards nel primo turno di play-in, arrivano altre buone notizie per i Boston Celtics. Il governatore del Massachusetts, Charlie Baker, ha infatti annunciato delle importanti diminuzioni delle restrizioni previste per l’epidemia di COVID-19. Uno dei risultati di questi allentamenti riguarda il mondo dello sport professionistico, e i Celtics in particolare. Dal 29 maggio, poco prima del Memorial Day, tutte le arene potranno ritornare ad accogliere i tifosi al 100% della capienza.

Le altre franchigie di Boston si sono già mosse in merito. Ad esempio i Boston Red Sox della MLB, che lunedì hanno annunciato il ritorno alla full capacity al Fenway Park. E anche il TD Garden si è mosso in merito. La storica arena, che ospita oltre ai Celtics anche i Boston Bruins della NHL, ha rilasciato una dichiarazione via Twitter.

Fino ad ora il TD Garden aveva ospitato i tifosi al 25% della capacità originale, in rispetto delle norme previste dallo stato del Massachusetts. Ma viste le novità, i proprietari dell’arena sono già in contatto con le leghe – NBA e NHL – per aggiornare le proprie linee guida in vista della riapertura in programma per il prossimo 29 maggio. Fino a questo momento non è arrivata una comunicazione ufficiale, che potrebbe però arrivare a breve, visto anche il prossimo impegno dei Celtics ai Playoff.

Grazie alla vittoria contro i Wizards, i Boston Celtics si sono assicurati infatti il primo turno dei Playoff contro i Brooklyn Nets, secondo seed nella Eastern Conference. Una partita che si prospetta complicata, complice la pesante assenza di Jaylen Brown. Ma Tatum e compagni, grazie anche ai tifosi pronti a riempire il TD Garden, daranno sicuramente del filo da torcere alla franchigia di New York.

 

Leggi anche:

NBA, Jayson Tatum: “Leadership? La dimostro a modo mio”

Jaylen Brown si è operato: i tempi di recupero

NBA, Evan Fournier ha ancora sintomi post-Covid: “Sono ancora poco lucido”

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in Boston Celtics