Seguici su

Boston Celtics

NBA, full capacity al TD Garden per i Celtics

Dal 29 maggio saranno abbassate quasi tutte le restrizioni nel Massachusetts, comprese quelle nelle arene sportive

Dopo la vittoria contro gli Washington Wizards nel primo turno di play-in, arrivano altre buone notizie per i Boston Celtics. Il governatore del Massachusetts, Charlie Baker, ha infatti annunciato delle importanti diminuzioni delle restrizioni previste per l’epidemia di COVID-19. Uno dei risultati di questi allentamenti riguarda il mondo dello sport professionistico, e i Celtics in particolare. Dal 29 maggio, poco prima del Memorial Day, tutte le arene potranno ritornare ad accogliere i tifosi al 100% della capienza.

Le altre franchigie di Boston si sono già mosse in merito. Ad esempio i Boston Red Sox della MLB, che lunedì hanno annunciato il ritorno alla full capacity al Fenway Park. E anche il TD Garden si è mosso in merito. La storica arena, che ospita oltre ai Celtics anche i Boston Bruins della NHL, ha rilasciato una dichiarazione via Twitter.

Fino ad ora il TD Garden aveva ospitato i tifosi al 25% della capacità originale, in rispetto delle norme previste dallo stato del Massachusetts. Ma viste le novità, i proprietari dell’arena sono già in contatto con le leghe – NBA e NHL – per aggiornare le proprie linee guida in vista della riapertura in programma per il prossimo 29 maggio. Fino a questo momento non è arrivata una comunicazione ufficiale, che potrebbe però arrivare a breve, visto anche il prossimo impegno dei Celtics ai Playoff.

Grazie alla vittoria contro i Wizards, i Boston Celtics si sono assicurati infatti il primo turno dei Playoff contro i Brooklyn Nets, secondo seed nella Eastern Conference. Una partita che si prospetta complicata, complice la pesante assenza di Jaylen Brown. Ma Tatum e compagni, grazie anche ai tifosi pronti a riempire il TD Garden, daranno sicuramente del filo da torcere alla franchigia di New York.

 

Leggi anche:

NBA, Jayson Tatum: “Leadership? La dimostro a modo mio”

Jaylen Brown si è operato: i tempi di recupero

NBA, Evan Fournier ha ancora sintomi post-Covid: “Sono ancora poco lucido”

Parti in viaggio con noi a Miami dal 21 al 28 marzo: due partite NBA con Fan Experience (riscaldamento da bordocampo e meet & greet) e una bella vacanza a South Beach!

SCOPRI L'OFFERTA DI LANCIO SU LESGOUSA.IT

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in Boston Celtics