Seguici su

Miami Heat

NBA, un altro giocatore dei Miami Heat positivo al Coronavirus

Dopo Derrick Jones Jr. un altro atleta degli Heat è stato riscontrato positivo

Andre Iguodala Miami Heat

Dopo la positività al coronavirus riscontrata a Derrick Jones Jr solo qualche giorno fa, i Miami Heat hanno rilevato nelle scorse ore un nuovo caso all’interno del proprio roster. Secondo quanto riporta Fine Reasons Sports Network, il club – appresa la notizia – ha chiuso immediatamente la sua struttura d’allenamento all’American Airlines Airlines per evitare la circolazione del virus tra staff ed atleti. La franchigia riprenderà le proprie attività sportive direttamente all’interno della bolla di Orlando.

Sempre secondo i media americani, il giocatore, di cui non è stata resa pubblica l’identità, potrebbe essere stato infettato da un precedente contatto proprio con l’attuale campione della gara delle schiacciate. Derrick Jones, infatti, è stato riscontrato come un positivo asintomatico. Gli Heat non sono i primi nel decidere di chiudere il proprio centro d’allenamento: negli scorsi giorni erano arrivate le chiusure delle strutture di Denver e Los Angeles.

I Miami Heat detengono un record stagione di 41-24 con due partite di vantaggio su Indiana Pacers e Philadelphia 76ers nella Eastern Conference. Gli Heat riprenderanno la regular season l’1 agosto contro i Nuggets.

 

Leggi anche:

La NBA approva i messaggi sociali sulle magliette: ecco la lista

NBA, Ja Morant ha messo su 5 kg di massa in 3 mesi

Non solo NBA: LeBron James in prima linea per facilitare l’accesso alle votazioni

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in Miami Heat