Seguici su

News NBA

NBA, I Phoenix Suns a colloquio con gli assistenti di Terry Stotts

Entrambi erano già stati accostati in estate ad alcune panchina vacanti come quella degli Atlanta Hawks

Continuano i rumors sulle panchine vacanti nella Western Conference: se quella che ovviamente desta più attenzioni è quella dei Los Angeles Lakers, un’altra franchigia che si sta muovendo molto per trovare il candidato migliore per il proprio giovane gruppo è quella dei Phoenix Suns, che hanno appena “divorziato”, dopo solo una stagione, con Igor Kokoskov.

La squadra dell’Arizona ha ottenuto dai Portland Trail Blazers, appena usciti vincitori dalla serie contro gli Oklahoma City Thunder grazie alle prodezze di Damian Lillard, l’ok per intervistare due dei membri dello staff di coach Terry Stotts,  e cioè David Vanterpool e Nate Tibbetts.

Il primo, visto anche in Italia con le maglie di Siena e Avellino, dopo un breve passaggio sulla panchina del CSKA Mosca come assistente di Ettore Messina (con cui vinse anche una Euroleague da giocatore nel 2005), è assistente sulla panchina dei Blazers dalla stagione 2012. Il secondo invece ha già una carriera da capo allenatore alle spalle, in G-League, prima di diventare assistente ai Cleveland Cavaliers prima e a Portland successivamente dal 2013. Entrambi sono già stati accostati a panchine vacanti sia la scorsa estate che durante la stagione in corso.

Secondo molti, il favorito della dirigenza dei Suns per ora rimane Monty Williams, conteso però da diverse squadre, ma anche i due di Portland sono seri candidati per il posto di nuovo head coach della franchigia che battaglierà per la prima chiamata alla Draft nella lottery che si terrà tra qualche settimana.

 

Leggi anche:

NBA, Paul George critica il buzzer beater di Lillard: “È un brutto tiro”

NBA, Damian Lillard risponde alle critiche di Paul George

NBA, Matt Barnes all’attacco contro Robert Sarver!

NBA, Stotts incorona Lillard: “Fuoriclasse”

Joel Embiid dopo Gara 5: “Sono il difensore più forte di tutta la NBA”

NBA, Kyle Lowry non è preoccupato dall’infortunio al dito rimediato in Gara 5

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement

Altri in News NBA