Seguici su

News NBA

NBA, Paul George critica il buzzer beater di Lillard: “È un brutto tiro”

L’ala dei Thunder non è sembrata particolarmente impressionata dal tiro del playmaker dei Blazers

Paul George è sicuramente una delle pochissime – se non l’unica – persona al mondo a non essere rimasto impressionato dal game winner di Damian Lillard in gara-5 tra gli Oklahoma City Thunder e i Portland Trail Blazers.

Infatti nella conferenza stampa post partita l’ala di OKC ha commentato in questo modo il tiro da 11 metri del playmaker dei Blazers:

“Quello è un brutto tiro. Non mi interessa quello che chiunque possa dire. Quello è un brutto tiro. Ma ehi, l’ha segnato. Questo è ciò che passerà alla storia. Era un brutto tiro. Ma bisogna conviverci”

George, che è stato condizionato per tutta la serie da problemi fisici, ha vissuto comunque la sua miglior serata, chiudendo la partita con 36 punti (14/20 dal campo), 9 rimbalzi e 3 assist. È la terza eliminazione al primo turno consecutiva per i Thunder.

LEGGI ANCHE

NBA, Stotts incorona Lillard: “Fuoriclasse”

Joel Embiid dopo Gara 5: “Sono il difensore più forte di tutta la NBA”

NBA, Kyle Lowry non è preoccupato dall’infortunio al dito rimediato in Gara 5

Commento

Commento

  1. Andrea Manconi

    25/04/2019 12:38

    dico solo una cosa a paul george. anzi due. nella stessa partita lillard aveva già segnato con assoluta leggerezza dalla stessa posizione ed appariva evidente, ad un qualunque giocatore di basket dotato di intelligenza, che lillard fosse in trance agonistica. paul george ha difeso male, per non dire che quasi non ha contestato quel tiro.
    Detto questo, aggiungo la seconda cosa: Lillard da quella distanza (non da 3, ma proprio da distanza logo) ha percentuali alla curry, ovvero 39%. george ha quella percentuale al comune tiro da 3 punti.
    Ogni tanto un po’di modestia ed accettare i propri errori (difesa) e le qualità degli avversari (lillard e le sue scelte di tiro) non sarebbe male.

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement

Altri in News NBA