Seguici su

Golden State Warriors

NBA, Kevin Durant apre il “Durant Center” a Suitland

La stella dei Golden State Warriors Kevin Durant ha aperto il “Durant Center” nella sua città natale, nel Maryland, per aiutare gli studenti con difficoltà economiche

Durant

Come riporta Emily Caron di Sports Illustrated, dopo la I Promise School” di LeBron James, anche Kevin Durant ha deciso di investire le proprie risorse per aiutare gli studenti nella sua comunità natale. La stella dei Golden State Warriors, infatti, ha aperto “The Durant Center”, in collaborazione con College Track, a Suitland, nella contea di Prince George, nel Maryland.

L’organizzazione prevede “un piano di 10 anni per aiutare gli studenti dall’inizio della loro adolescenza alla laurea, fornendo servizi di tutoring e fondi per borse di studio per il college”. Sarà il primo centro di College Track nella East Coast.

Il centro è stato inaugurato mercoledì, prima della gara dei Golden State Warriors contro gli Washington Wizards (“vicini” al centro), che sarà disputata nella notte tra giovedì e venerdì.

Come riporta Kent Babb del Washington Post, Durant ha spiegato:

“(Ci sono state) così tante persone che significavano così tanto per me in quel momento, e vedere il mio nome sull’edificio… speriamo che ispiri i ragazzi della zona.”

Elissa Salas, direttore generale del College Track, ha aggiunto:

“(KD) stava cercando di investire davvero moltissimo nella comunità (in cui è cresciuto).”

Per farlo, il 30enne ha cominciato donando 10 milioni di dollari, con cui si aspetta di coprire “le spese di costruzione e di gestione”. Già 69 studenti hanno accettato di seguire i programmi dopo-scuola, divisi in base ai loro voti e alle loro motivazioni. Il giocatore, chiaramente, punta soprattutto ad aiutare le famiglie con maggiori difficoltà economiche.

 

Leggi anche:

Risultati NBA, Harden irrefrenabile trascina Houston. Bene Boston, Philly, Brooklyn e Clippers. Indiana: vittoria e paura

NBA, brutto infortunio al ginocchio per Victor Oladipo

Kevin Knox su Kevin Durant: “Non sarebbe male giocare insieme a lui ai Knicks”

NBA, Cousins: “Nessuna squadra è più odiata di Golden State”

Mercato NBA, Wizards sicuri: Beal irrinunciabile, Otto Porter su piazza

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement

Altri in Golden State Warriors