Seguici su

Dallas Mavericks

Prima tripla doppia NBA per Luka Doncic

Una delle poche cose positive in questo periodo dei Mavs continua ad essere il nativo di Lubiana

Non un momento facile per i Dallas Mavericks, che hanno perso JJ Barea per tutta la stagione, devono gestire i malumori di Dennis Smith Jr. e nel frattempo stanno perdendo diverso terreno con il treno Playoff. Chi invece sta continuando a giocare una super pallacanestro e ad inanellare nuovi record è sicuramente Luka Doncic che nella giornata di ieri, con le partite anticipate per il MLK Day, ha realizzato la sua prima tripla doppia nella sconfitta 116 a 106 contro i Milwaukee Bucks.

Il campione d’Europa con la Slovenia e con il Real Madrid, che nell’ultima gara era stato espulso per aver calciato la palla in tribuna, ha chiuso con 18 punti, 11 rimbalzi e 10 assist (unica pecca il 6/17 dal campo) diventando così il secondo più giovane di sempre a registrarne una dopo Markelle Fultz la scorsa stagione.

I paragoni per la terza scelta all’ultimo Draft si stanno ormai sprecando con i soli Michael Jordan e Oscar Robertson che avevano le stesse cifre nella stagione da rookie: Doncic sta infatti viaggiando a 20 punti, 6.7 rimbalzi e 5.1 assist a gara. Inoltre il Niño Maravilla, come lo chiamavano in Spagna, ha fatto innamorare anche il pubblico, che lo sta votando a furor di popolo per il prossimo All Star Game; non è da tutti mettere in fila giocatori del calibro di Kevin Durant e Anthony Davis, posizionandosi come numero di voti dietro solamente a sua maestà LeBron James.

 

leggi anche:

Mercato NBA: Carmelo Anthony ai Chicago Bulls

Jimmy Butler: “I don’t have regrets

NBA, il Last 2 Minutes Reports conferma: regolare il buzzer beater di Hield

NBA, LaVar Ball e Kanye West aprono a una possibile collaborazione

Commento

Commento

  1. Giorgio

    22/01/2019 16:01

    I paragoni si sprecano se si sbaglia a leggere le statistiche o se non si ha mai visto giocare Jordan..
    Al primo anno di NBA MJ già metteva 28.2 punti di media a partita!
    Oscar Robertson ne metteva 30.5, con 10 rimbalzi e 9.7 assist!
    (secondo basketballreference.com).
    Per ora, se vogliamo fare paragoni, limitiamoci a Petrovic, Nowitzky, Radja, Kukoc, Galis..

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement

Altri in Dallas Mavericks