Seguici su

L.A. Clippers

NBA: Doc Rivers prospetta una grande stagione per Tobias Harris

Contract year per l’ex Orlando Magic, il che potrebbe dargli una motivazione in più a fare una grande stagione

I Los Angeles sperano di poter avere una stagione decisamente più fortunata rispetto alla scorsa, in cui non sono praticamente mai riusciti ad avere tutto il roster al completo a causa di diversi, troppi infortuni che hanno falcidiato la squadra di Doc Rivers. Lo stesso allenatore, dopo un primo momento in cui sembrava potersi interrompere il rapporto tra le due parti, si è detto molto entusiasta del roster a disposizione e sopratutto di poter lavorare fin dal training camp con i giocatori arrivati durante la stagione come Avery Bradley e Tobias Harris, che hanno contribuito a mantenere viva la speranza Playoff fino a poche partite dalla fine della regular season.

Proprio sul prodotto dell’Università del Tennessee, arrivato a stagione in corso nello scambio che ha portato Blake Griffin ai Detroit Pistons, l’ex allenatore dei Celtics ha grandi aspettative e ritiene che la prossima possa essere per lui la stagione della definitiva esplosione. Ai Clippers Harris ha avuto le migliori cifre della sua carriera, chiudendo a 19.3 punti di media (career-high), 6 rimbalzi e il 41% da tre punti (career-high), avendo molto spesso il ruolo di prima punta nell’attacco dei losangelini.

Con il ritorno in campo di Danilo Gallinari, i due potranno sicuramente comporre un reparto di ali assolutamente interscambiabile e pericoloso da qualsiasi posizione.

L’ex Orlando Magic entra inoltre nell’ultimo del suo contratto e, dopo aver rifiutato un estensione in estate da $80 milioni per 4 anni per puntare ad avvicinarsi al massimo salariale, dovrà mostrare tutto il suo talento e la sua fisicità per dimostrare sul campo di poter valere un rinnovo di quelle dimensioni.

 

Leggi anche:

Mercato NBA, Darius Morris firma un biennale parzialmente garantito coi Pelicans

NBA: Minnesota alla ricerca di un 3&D da inserire nel roster

NBA, Kobe Bryant si è offerto per allenare il figlio di Shaquille O’Neal

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement

Altri in L.A. Clippers