Seguici su

Mercato NBA 2021

Mercato NBA: Minnesota interessata a Luol Deng e a Joakim Noah

I due sono praticamente fermi da più di una stagione, ma con il loro ex allenatore potrebbero ritrovare le motivazioni necessarie per poter dare un apporto decisivo alla squadra

Tom Thibodeau non ha mai nascosto di essere molto legato al roster della sua ex squadra, i Chicago Bulls, che incarnava alla perfezione le sue idee di gioco: una grande attitudine difensiva prima di tutto, e un grande spirito di sacrificio. Nel roster di Minnesota sono già presenti tre giocatori che facevano parte di quella squadra, Derrick Rose, Taj Gibson e Jimmy Butler, ma nelle prossime settimane potrebbero aumentare, con i T’Wolves che sembrerebbero interessati a Luol Deng e a Joakim Noah.

Il prodotto di Duke, dopo una stagione in cui, con un contratto da $17 milioni, ha visto il campo per una sola partita, ha raggiunto un accordo con i Los Angeles Lakers per un buyout, in cui Deng ha rinunciato a $7.5M dei $36.8 milioni rimanenti fino al 2020 (i Lakers inoltre, per non far pesare troppo il contratto, hanno utilizzato la stretch-provision).

Secondo quanto dichiarato dal giocatore, nonostante la sua inattività nell’ultimo anno e mezzo, l‘ex Bulls a 33 anni si sente ancora in grado di dare un ottimo apporto in una franchigia NBA e per questa ragione l’allenatore potrebbe spingere per averlo in squadra.

Discorso per ora più complicato per quanto riguarda Joakim Noah. Il centro francese è anche lui praticamente fermo da più di un anno e mezzo (solamente 7 partite), con i New York Knick che più volte hanno fatto sapere di volersi disfare del suo contratto, senza che però ancora sia stata intavolata una trattativa per un buyout

Come il suo compagno a Chicago, anche il figlio del tennista Yannick, ha un contratto piuttosto pesante fino al 2020 ($37 milioni) e ovviamente Minnesota non ha nessuna intenzione di accollarsi neanche un centesimo di quella cifra, ma aspetterà alla finestra nel caso le due parti dovessero separarsi con il prodotto di Florida che diventerebbe free agent.

Tutt’altro che chiuso quindi il mercato nel Minnesota, e non lo sarà neanche una volta iniziata la stagione, con ancora in ballo il rinnovo di Karl-Anthony Towns e i rumors che circondano un eventuale trade per Jimmy Butler, dopo che il giocatore a rifiutato un estensione del proprio contratto.

 

Leggi anche:

NBA: Dwyane Wade molto propenso a giocare ancora una stagione

Mercato NBA, i Suns hanno cercato una trade per Lillard, Walker e Rozier

NBA, i Sixers intervisteranno tre candidati per il posto di GM

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in Mercato NBA 2021