Seguici su

Mercato NBA 2018

NBA, Jimmy Butler rifiuta il rinnovo contrattuale offerto dai Timberwolves

Jimmy Butler avrebbe rifiutato l’offerta di rinnovo presentatagli dai Minnesota Timberwolves e che era un quadriennale da circa 110 milioni di dollari in totale

Secondo i rumors che giungono dal mondo NBA, Jimmy Butler avrebbe rifiutato un’offerta di rinnovo contrattuale dei Minnesota Timberwolves. L’offerta, come riportato dallo stesso proprietario della squadra di Minneapolis, Glen Taylor ,era un quadriennale sui 110 milioni di dollari totali.

Jimmy Butler è ancora sotto contratto per la stagione 2018/19 con i Timberwolves, a 20.5 milioni di dollari; il giocatore avrebbe anche un’opzione per un ulteriore anno, opzione che però si pensa a questo punto non verrà esercitata.

Sembra che Butler e i suoi agenti abbiamo apprezzato il tentativo fatto dai Timberwolves, ma che il loro obbiettivo sia quella di entrare nel mercato dei free agent nella prossima off-season, dove con un nuovo salary cap e molte squadre con spazio di manovra, le possibilità di ottenere contratti molto remunerativi sono alte.

Butler ha fatto molto bene nella sua prima stagione ai Timberwolves; l’ex Bulls ha guidato i suoi ai Playoff, traguardo che mancava a Minneapolis dal 2004, viaggiando a 22.5 punti, 5.3 rimbalzi e 4.9 assist di media a partita.

 

Leggi anche:

NBA, Woj: “I Lakers non hanno fretta di imbastire una trade per Leonard”

Mercato NBA: Bulls interessati a Carmelo Anthony?

Mercato NBA: ufficiale l’arrivo via trade di Jeremy Lin agli Atlanta Hawks

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Advertisement

Altri in Mercato NBA 2018