Seguici su

Injury Report

NBA: brividi in casa Sixers, frattura al piede per Zhaire Smith

Ore di apprensione in casa Philadelphia 76ers: Zhaire Smith sta tornando da Las Vegas dopo essersi fatto male ad un piede durante un allenamento

Sembra ormai una maledizione quella dei Philadelphia 76ers, l’infortunio della scelta al Draft durante l’estate prima dell’esordio: Joel Embiid, Ben Simmons, Markelle Fultz, Nerlens Noel, tutti hanno cominciato la propria carriera NBA in ritardo a causa di un problema fisico accusato dopo essere stati scelti. Ora la franchigia della Pennsylvania è in apprensione perché la cosa potrebbe ripetersi: infatti, nella giornata di ieri in un camp a Las Vegas la #16 scelta al Draft Zhaire Smith avrebbe accusato un infortunio al piede sinistro, secondo quanto riportano i media americani si tratterebbe di una frattura.

Il prodotto di Texas Tech, come riportato dal comunicato della squadra, ha fatto ritorno a Philadelphia per sottoporsi agli accertamenti strumentali e alle visite del caso che hanno riportato una frattura al piede; non definiti sono ancora i tempi di recupero per il giocatore. La cattiva sorte della squadra si era in teoria già abbattuta su un’altra scelta, e cioè Landry Shamet che aveva dovuto guardare dalla panchina l’intera Summer League.

Il compagno di squadra del nostro Davide Moretti aveva chiuso la sua unica stagione in NCAA a 11.3 punti di media, 5 rimbalzi e il 45% da tre punti, contribuendo a portare i Red Raiders alle Elite 8 per la prima volta nella storia dell’ateneo.

Il talento atletico di Zhaire Smith è tutto lì da vedere, mentre il potenziale tecnico è ancora molto da sgrezzare (si sono viste alcune difficoltà già in Summer League, dove ha chiuso a 7.7 punti di media con il 32% al tiro), ma i Sixers puntano molto su di lui nel reparto di guardia per dare un’alterternativa di gioco nel ruolo ad un tiratore come JJ Redick.

 

Leggi anche:

NBA: Luka Doncic in cima alle previsioni di ESPN per il titolo di miglior rookie

NBA, i gemelli Morris firmano per la Klutch Sports di Rich Paul

NBA, LeBron produrrà il documentario ‘Shut up and Dribble’

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Advertisement

Altri in Injury Report