Seguici su

L.A. Lakers

NBA, Woj: “I Lakers non hanno fretta di imbastire una trade per Leonard”

Lakers attendisti; Clippers sempre più agguerriti. Quale destino per Kawhi?

Lakers

Kawhi Leonard, come confermato da più parti, vuole solo i Los Angeles Lakers. I gialloviola, dal canto loro, continuano a temporeggiare e puntano a firmare il giocatore da free agent nel 2019, evitando trade potenzialmente sanguinose che andrebbero a minare l’interessantissimo nucleo giovane della squadra. Lo ha confermato pure l’insider NBA per eccellenza: Adrian Wojnarowski.

I Lakers temporeggiano

Così Woj:

“I Lakers, sin qui, non hanno dato la sensazione di aver fretta di imbastire una trade per Leonard. Stanno temporeggiando.”

Come detto, il front office guidato da Magic Johnson si fa forte della volontà del giocatore, volontà che però potrebbe mutare nel corso delle prossime settimane-mesi (come insegna il caso Paul George, conclusosi in modo fallimentare per i Lakers).

Nelle ultime ore è arrivata, infatti, anche la notizia di un interesse sempre più forte dei Los Angeles Clippers, che vorrebbero contendere Leonard ai più blasonati cugini. I Clips hanno liberato lo spazio salariale necessario per firmare Kawhi e un’altra star e nel contempo hanno un roster già di discreto livello (Tobias Harris, Avery Bradley, i due rookie Alexander e Robinson; il nostro Danilo Gallinari, che però è da valutare a livello fisico).

LeBron James, perla dell’off-season gialloviola, attende. Intanto sono arrivate le enigmatiche acquisizioni dei vari Rajon Rondo e Lance Stephenson. I Lakers, se davvero vogliono tornare in vetta alla Western Conference e alla NBA, hanno bisogno di un boost ulteriore. Se a fornirlo sarà Kawhi Leonard o qualcun altro, lo scopriremo di qui a massimo dodici mesi.

 

Leggi anche:

Magic esalta il Re

Luke Walton parla dell’arrivo di LeBron James

Lance Stephenson scherza sulla combo con LBJ

News NBA

2 Commenti

2 Comments

  1. Oscar Di Simplicio

    14/07/2018 08:56

    there’s no pity in this world… I won’t survive twelve more months of K.Leonard’s soup-opera

  2. Franco

    15/07/2018 12:07

    Alla fine gli Spurs saranno costretti a cedere al volere del giocatore,la questione e’ questa molti si scandalizzano per l’arrivo ai Warriors di Cousins ma Leonard sarebbe andato ai Lakers senza James?Penso proprio di no,quindi mi viene da dire che sono tutti uguali.

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Advertisement

Altri in L.A. Lakers