Seguici su

Cleveland Cavaliers

Cavaliers, grave infortunio per Andersen

Chris Andersen ha già concluso la propria stagione con i Cleveland Cavaliers, dopo solamente 12 partite. Inclemente il risultato della risonanza magnetica.

Chris Andersen, Cleveland Cavaliers

Chris Andersen si dovrà sottoporre a un intervento chirurgico e chiude qui la sua stagione NBA. Venerdì, durante un allenamento nelle strutture dei Cleveland Cavaliers, è incappato in un grave infortunio al ginocchio destro. Non si tratta di un infortunio nato da uno scontro di gioco.

RISONANZA MAGNETICA – Dopo una prima valutazione dello staff dei Cavs, Andersen si è sottoposto a una risonanza magnetica al Cleveland Clinic Sports Health. Il responso del dott. Richard Parker ha evidenziato una lesione del legamento crociato anteriore: intervento chirurgico necessario e stagione finita. I tempi di recupero per Andersen verranno ipotizzati e resi noti solamente dopo l’operazione.

38 ANNI – Andersen aveva firmato per i Cleveland Cavaliers in estate, riuscendo a disputare solo 12 partite con la nuova maglia. Già compagno di LeBron James ai Miami Heat, dove il suo ruolo risultò molto importante, il centro 38enne ha visto ridimensionarsi radicalmente il proprio ruolo. In questa stagione ha tenuto una media di 2,33 punti e 2,58 rimbalzi in 9,5 minuti di utilizzo.

LEGGI ANCHE: LeBron James impegnato in un documentario su Muhammad Ali

LEGGI ANCHE: From L.A. (to Cleveland) with Love

LEGGI ANCHE: LeBron James non dormirà nell’albergo di Trump

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in Cleveland Cavaliers