Seguici su

Dallas Mavericks

NBA, Luka Doncic torna e ne fa 53 contro Detroit

Durante la partita piccolo battibecco tra Doncic e lo staff Pistons: “Non riesco a stare zitto”

Luka Doncic

La distorsione alla caviglia di qualche giorno fa ora è solo un brutto ricordo per Luka Doncic, tornato in campo questa notte contro Detroit: un ritorno in pompa magna visto che segna 53 punti nella vittoria dei suoi Dallas Mavericks. Oltre all’incredibile prestazione, lo sloveno si è reso protagonista di un battibecco con l’assistente allenatore avversario Jerome Allen.

https://twitter.com/dallasmavs/status/1620270826259099648?s=20&t=tSsqsE-jKS3AFlCsj9fmMw

Luka Doncic: “Oggi era importante essere aggressivi”

Una vittoria sofferta ma fortemente voluta, la tenacia di Luka Doncic & Co. ha permesso a Dallas di portarsi al sesto posto della Western Conference. Lo sloveno nel post partita ha parlato sia della partita che del battibecco con l’assistente allenatore dei Pistons Jerome Allen:

“Oggi era importante essere aggressivi perché loro delle volte raddoppiano, delle volte no, ma noi dovevamo essere aggressivi e lo sono stato per tutta la partita. Sentivo dalla loro panchina un continuo parlare, a me non piacciono queste cose e non riesco a stare in silenzio” 

https://twitter.com/BallySportsSW/status/1620275222657089536?s=20&t=QrZ8weXyBrtgGE8D8Lh5GQ

Jason Kidd: “È stato difficile applicare il nostro gioco”

Luka Doncic ha superato per la quarta volta in stagione la quota 50 punti, ma per coach Jason Kidd l’importante è anche analizzare la partita di questa notte dove, nonostante le difficoltà del caso, i suoi Mavs alla fine sono riusciti ad applicare il loro game plan:

“Il nostro obiettivo era quello di lavorare bene in difesa e ai rimbalzi, sia in attacco che in difesa, e ripartire: loro ci hanno messo i bastoni tra le ruote, ma siamo stati bravi a continuare sulla nostra strada e alla fine siamo stati premiati. Luka nel primo quarto ne ha messi 24 e 18 nel terzo, la squadra non ha mai abbassato la guardia e ha sempre reagito” 

https://twitter.com/BallySportsSW/status/1620276934163992582?s=20&t=QrZ8weXyBrtgGE8D8Lh5GQ

Leggi anche:

NBA, show di Paolo Banchero contro Philly

Mercato NBA, Myles Turner rinnova con Indiana: 60 milioni di dollari in arrivo

NBA, Bulls, Donovan precisa: “Lonzo Ball non è affatto vicino al rientro”

Parti in viaggio con noi a Miami dal 21 al 28 marzo: due partite NBA con Fan Experience (riscaldamento da bordocampo e meet & greet) e una bella vacanza a South Beach!

SCOPRI L'OFFERTA DI LANCIO SU LESGOUSA.IT

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in Dallas Mavericks