Seguici su

Mercato NBA 2022

Mercato NBA, Draymond Green commenta i rumors su Westbrook e Harden

Un punto di vista appassionato e pungente sui temi caldi del mercato

draymond green

Draymond Green si comporta da insider ma al contempo affronta i temi caldi del mercato NBA  con l’approccio entusiasta di un tifoso.

 

Draymond Green  analizza il mercato NBA: da Westbrook ad Harden

Riportiamo di seguito il punto di vista del giocatore Warriors  espresso a chiare lettere in apertura della recente puntata del suo podcast. Sul tavolo le questioni riguardanti Russell Westbrook e James Harden.

Girano tanti rumors di trade attorno al nome di Russell Westbrook, [… ] ho letto che i Rockets offrirebbero in cambio John Wall e scelte. La realtà è che non sono sicuro del fatto che Russell Westbrook verrà scambiato. Da semplice tifoso NBA, facendo ipotesi, non mi aspetto che succeda né ritengo che una trattativa dovrebbe concretizzarsi. Non c’è stata la possibilità di vedere la squadra [Lakers ndr.] al completo, di valutare come potrebbero crescere insieme e non mi piace che Westbrook sia sempre ritenuto colpevole e bersaglio di tutte le critiche quando le cose vanno male . Non è possibile che la colpa sia del singolo.”

Green, da veterano navigato, invita a prendere con la dovuta cautela le varie indiscrezioni. pensando le fonti. Non manca un’esplicita critica alla modalità con cui le notizie diventano, talvolta troppo presto, di dominio pubblico:

“Sappiamo che ci stiamo avvicinando alla Trade Deadline e se ne sentirà parlare sempre più perché è il nome più grosso fatto finora, e in più gioca ai Lakers. Ma non è l’unico. Non vedo l’ora di scoprire ciò che succederà alla Deadline. Per qualcuno segna un nuovo inizio, altri non trovano il contesto sperato e la cosa non funziona. Questa è l’incertezza del mercato NBA. Il 99% dei giocatori non ha voce in capitolo sulle eventuali destinazioni, lo scopre da Instagram, Twitter, in un’intervista dopo l’All-Star Game. […] Spero che le cose cambino e che si possa venire a conoscenza delle cose nella maniera più consona.”

Sul fronte Harden-Nets, l’impressione è che sia in ballo un equilibrio molto sottile tra le parti:

Circolano voci secondo cui James Harden testerà le acque della free agency. È bizzarro che un’indiscrezione del genere esca ora. Se anche fosse, la free agency inizia a luglio e siamo solo a gennaio. Forse sanno che non rifirmerà con loro e [giocano d’anticipo].”

 

Leggi anche:

Classifica NBA, 27 gennaio

NBA, record per gli Hornets nella vittoria su Indiana

Risultati della notte: Phoenix non si ferma più, Milwaukee KO con Cleveland, Brooklyn e Dallas OK

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in Mercato NBA 2022