Seguici su

Milwaukee Bucks

NBA, Antetokounmpo: “I Cavs sono forti, dobbiamo rispettarli di più”

I Bucks di Giannis cadono in trasferta a Cleveland, Budenholzer: “Siamo partiti bene, poi ci siamo persi”

giannis antetokounmpo

I 26 punti di Giannis Antetokounmpo non bastano ai Milwaukee Bucks a evitare la sconfitta contro i Cleveland Cavaliers: un passo falso dei campioni NBA in carica dovuto forse all’aver sottovalutato gli avversari, un errore che non ripeteranno in futuro come conferma The Greek Freak. 

Giannis Antetokounmpo: “Questa non è la Cleveland che conoscevamo”

Tra il secondo e il terzo quarto i Cavs hanno ingranato la marcia, prendendo le redini della partita aggiudicandosi così la vittoria finale. Una squadra completamente diversa rispetto a quella delle stagioni passate, sia nel modo di giocare che nell’atteggiamento, come racconta – tra un’aletta di pollo e l’altra – Giannis Antetokounmpo nel post partita:

“Questa non è la Cleveland che conoscevamo negli ultimi anni: sono una squadra forte, più organizzata e con tanta voglia di vincere. Sono un’ottima squadra e dobbiamo rispettarli di più, lottano per i Playoff e vogliono andare il più avanti possibile” 

Mike Budenholzer: “Hanno giocato molto meglio di noi”

Anche Mike Budenholzer è sulla stessa lunghezza d’onda di Giannis Antetokounmpo. Durante la conferenza stampa post partita il coach dei Bucks rimarca come la squadra non sia riuscita a mantenere il controllo del gioco:

“Siamo partiti molto bene, ci riusciva tutto e stavamo giocando alla grande. Poi loro hanno alzato il ritmo e ci hanno messo in difficoltà, lì non siamo più riusciti a riprenderci. Hanno giocato a luci spente e questo gli ha permesso di giocare molto meglio rispetto a noi: ci hanno battuto per bene, abbiamo perso tanti palloni perché sono stati bravi in difesa, dobbiamo dargliene atto” 

I Bucks cercheranno di rialzare la china nella notte tra venerdì e sabato contro i Knicks.

 

Leggi anche:

NBA, record per gli Hornets nella vittoria su Indiana

Classifica NBA 2021-2022

Mercato NBA, i Nets hanno deciso: James Harden non si muove

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in Milwaukee Bucks