Seguici su

L.A. Lakers

NBA, LeBron James scocciato per la sconfitta: “Ho giocato in modo orribile”

I Lakers perdono al triplo OT

Ennesima notte amara per i Los Angeles Lakers. I gialloviola infatti perdono in casa contro i Sacramento Kings 141-137, una caduta arrivata addirittura al terzo tempo supplementare. Niente da fare per LeBron James e compagni, che tornano ad un record sotto il par (10-11), in piena bagarre Play-In.

La partita è stata a dir poco emozionante, con le due squadre che so sono scambiate canestri fino ai 57 minuti di gioco, quando l’allungo decisivo di De’Aaron Fox e dei Kings ha definitivamente messo al sicuro la partita per Sacramento. Una serie di giocate clutch, anche da parte dello stesso Re, che però non nascondono il rammarico per la sconfitta

 

La frustrazione di LeBron James

Ai microfoni dei reporter americani, James ha analizzato la partita e ciò che ha portano i suoi Lakers alla sconfitta.

“Dobbiamo continuare a migliorare, ovviamente. La prima partita in casa dopo una serie di trasferte è sempre la più difficile, devi riabituarti e prendere confidenza con l’atmosfera. Credo si sia visto nei primi quarti, siamo stati imprecisi con la palla e gli abbiamo dato l’occasione di restare in gioco e vincere. Poi loro questi tiri li devono mettere e stasera li hanno messi, De’Aaron ci ha fatto male tutta sera.

Una sconfitta è una sconfitta. Questo lo sappiamo, può succedere. Dobbiamo però continuare a crescere, cercare di evitare gli stessi errori e migliorare sia dalle sconfitte che dalle vittorie. Abbiamo molte cose da sistemare, non siamo mai stati a regime. Io stesso ho saltato delle partite e sono entrato e uscito dal quintetto”

James è alla decima presenza stagionale sulle 21 disponibili, di ritorno non solo dopo la squalifica rimediata per gli scontri di Detroit ma anche dal fastidio agli addominale che lo ha tenuto lontano dal campo per un paio di settimane. La sua condizione è ancora lontana dall’essere ottimale. E LeBron James stesso lo sa bene:

“Qualunque cosa accada dobbiamo continuare a giocare con equilibrio, cercando di passarci il pallone e senza regalarlo agli altri. Personalmente ho perso un sacco di palloni, credo di aver giocato in modo orribile. Sta a me capire cosa fare per migliorare questa squadra. Qualsiasi cosa è da fare, c’è da farla ora”

In tutto questo, LeBron James finirà il match con 30 punti, 7 rimbalzi e 11 assist col 40% dal campo. Per lui anche 7 palle perse.

 

Leggi anche

NBA, Isaiah Stewart commenta la gomitata di LeBron James

NBA, i Pelicans sorridono: Zion Williamson torna a disposizione

NBA, infortunio per Ja Morant contro gli Hawks: Memphis trema

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in L.A. Lakers