Seguici su

Memphis Grizzlies

NBA, canestro decisivo di Jaren Jackson Jr. contro i Jazz | VIDEO

JJJ Giganteggia contro Gobert vincendo la palla a due a metà campo e poi realizza la tripla a fil di sirena su assist di Morant

Vittoria al cardiopalma per i Memphis Grizzlies, che vincono in trasferta contro Utah grazie alla tripla di Jaren Jackson Jr. a sei secondi dal termine: una giocata spettacolare che regala il sorpasso e la vittoria a Memphis. Notte da eroe per Jackson Jr. che, oltre ai tre punti decisivi, registra anche il suo season-high.

Jaren Jackson Jr. – Morant: come nasce la vittoria di Memphis

La vittoria dei Grizzlies passa per le mani sia di Jaren Jackson Jr. che di Ja Morant, autore di 32 punti, quando negli ultimi secondi confezionano la giocata perfetta: JJJ sovrasta letteralmente Rudy Gobert nella palla a due a metà campo, servendo così Morant che cerca subito l’area avversaria. Una volta dentro serve all’esterno Jackson Jr. che, con la calma e la freddezza di un cecchino, mette la tripla della vittoria a 5.7 secondi dalla fine.

Jaren Jackson Jr.: “Morant? Ha gli occhi dietro la testa”

L’entusiasmo dei Grizzlies è alle stelle, con JJJ che spiega a fine partita come lui e i suoi compagni hanno lottato fino alla fine per portarsi a casa la vittoria:

In ogni possesso ce la mettevamo tutta, caricavamo ogni giocata con la nostra energia: l’abbiamo fatto tutti insieme e abbiamo vinto da squadra. Volevamo rifarci dopo l’ultima sconfitta e ci siamo riusciti, siamo una squadra forte ma dobbiamo continuare a lavorare. Tripla decisiva? Sono alle stelle, tutto è andato bene: ero nella posizione giusta, loro si sono aperti, ho tirato e segnato, tutto perfetto” 

L’assist decisivo porta la firma di Morant che, come racconta Jaren Jackson Jr., non finisce mai di stupire:

“Ja Morant? Quando tiene le redini del gioco va sempre tutto a meraviglia, è come se avesse gli occhi dietro la testa: sa sempre dove ci troviamo, attira su di sé molti avversari lasciandoci liberi, oggi ha trovato il passaggio perfetto per farmi segnare. Sappiamo tutti chi è e continuerà a stupirci con queste giocate” 

Memphis tornerà in campo nella notte tra mercoledì e giovedì contro i Toronto Raptors.

 

Leggi anche:

Sospesi LeBron James e Isaiah Stewart: la decisione NBA

NBA, i giocatori non vaccinati non potranno giocare in Canada da gennaio

Corner Three #4: Top e Flop della settimana NBA

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in Memphis Grizzlies