Seguici su

News NBA

NBA, Matt Barnes: “Ai Sacramento Kings manca un’identità”

L’ex Kings chiede un atto di responsabilità al front office

In momenti diversi della sua lunga carriera NBA Matt Barnes ha potuto osservare le due facce dei Sacramento Kings. Era a roster nella stagione 2004-2005, la sua seconda nella lega, coincisa con la penultima partecipazione ai Playoff per la squadra. Al suo ritorno nel  2016-2017, la situazione appariva ovviamente molto diversa. Il recente licenziamento di Luke Walton, necessario ma forse non sufficiente a dare la scossa, lo lascia poco convinto.

La ricetta di Matt Barnes per i Kings: “Creatività”

Il punto di vista del veterano NBA ai microfoni di NBC Sports California:

“Penso sia sempre facile puntare il dito contro l’allenatore, che in fin dei conti ha in gestione la squadra. Molta responsabilità è sulle spalle dei giocatori, ovviamente, ma ne riconosco ancora di più in capo al management. Questa squadra non raccoglie risultati da molto tempo e credo che le squadre appartenenti a mercati più piccoli debbano fare qualcosa di diverso per rimanere rilevanti all’interno della lega. Punto primo: scegliere bene al Draft. […] Quando capita di fallire, bisogna essere in grado di reagire e scambiare i giocatori. [I Kings] hanno tenuto fuori Marvin Bagley, ex seconda scelta assoluta. Se non intendono farlo giocare, devono provare a scambiarlo per ottenere asset. Essere GM di una squadra in uno small market è un compito arduo: devi dimostrarti il più creativo possibile nell’approccio ai free agent, ragionare fuori dal seminato e avere delle basi e un’identità, che ancora mancano a questa squadra.”

 

Leggi anche:

Risultati NBA: colpaccio Indiana a Chicago, Jackson Jr. batte i Jazz allo scadere

NBA, canestro decisivo di Jaren Jackson Jr. contro i Jazz | VIDEO

Iman Shumpert ha vinto l’edizione USA di Ballando con le Stelle

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in News NBA