Seguici su

Charlotte Hornets

NBA, sono Curry e Bridges i Player of the Week

Assegnati i premi per questa prima settimana della stagione 2021/2022

Riparte la stagione NBA e, come di consueto, vengono nominati i migliori giocatori della settimana. I premiati sono stati Stephen Curry per la Western Conference e Miles Bridges per la Eastern Conference. A riportare la notizia è stato Shams Charania di The Athletic.

Partenza sprint per i Golden State Warriors che battono rispettivamente Los Angeles Lakers, Los Angeles Clippers e Sacramento Kings. Il minimo comune denominatore dei successi non poteva che essere Steph Curry. Il numero 30 dei californiani ha esordito con una tripla doppia composta da 21 punti, 10 rimbalzi e 10 assist, poi ho sfoderato una prestazione da 45 punti e ha concluso con un umile 27 punti, 7 rimbalzi e 10 assist. Questo formato, se mantenuto costante per tutta la stagione, non potrà che valere il titolo di MVP.

Tre vittorie su tre anche per gli Charlotte Hornets. La compagine guidata da coach Borrego sbaraglia prima i Pacers, poi i Cleveland Cavaliers e infine fa piazza pulita al Barclays Center contro i Brooklyn Nets. Miles Bridges, nominato Player of the Week, parte lentamente mettendo a segno 13 punti, 8 rimbalzi e 4 assist nel primo match. Poi l’esplosione: 30 punti contro i Cavs e addirittura 32 contro i newyorkesi – conditi con 9 rimbalzi e 2 assist.

Leggi anche:

Risultati NBA: prima gioia stagionale per Lakers e Celtics, crollo Brooklyn nonostante un super Durant

NBA, Stephen Curry: Davion Mitchell è un giocatore micidiale

NBA, Brooklyn KO e Kevin Durant commenta: Irving non è la nostra salvezza

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in Charlotte Hornets