Seguici su

Indiana Pacers

NBA, Carlisle commenta la vittoria contro Miami

L’head coach dei Pacers ha commentato la sua prima vittoria sulla panchina degli Indiana Pacers

Dopo due sconfitte nelle prime due partite di stagione in trasferta, gli Indiana Pacers affrontavano i Miami Heat al Gainbridge Fieldhouse di Indianapolis. E, contro un avversario così ostico, hanno trovato la prima vittoria di regular season. Una vittoria sudata, arrivata dopo un tempo supplementare e con il punteggio finale di 102 a 91 per la squadra di casa. Rick Carlisle, head coach dei Pacers, ha commentato a fine partita la prestazione dei suoi ragazzi:

“È merito del grande sforzo dei nostri ragazzi. Era la terza partita in quattro sere, e giocavamo contro una squadra molto forte e pericolosa. L’energia è stata ottima nel primo tempo. Nel secondo la fatica ha iniziato a farsi sentire. Ma nella situazione difficile la forza collettiva è riuscita a tirare avanti il gruppo”

La panchina ha avuto un ottimo impatto nella partita dei Pacers. Dopo due prestazione assai deludenti contro Charlotte e Washington, dalla panchina sono arrivati 37 punti molto importanti. Il giovanissimo canadese Oshae Brissett ha segnato 18 punti, mentre Lamb ne ha messi a referto 12. Carlisle ha parlato della performance dell’ex Hornets:

“Lamb ci ha dato una grande mano nel corso della partita. Quando tu puoi giocare conducendo la partita nel primo tempo contro una grande squadra come Miami è molto importante. E le sue tre o quattro triple segnate nel primo tempo sono state fondamentali per farlo. È stato fondamentale per la vittoria”

Anche Malcom Brogdon, leader dello spogliatoio e tra i protagonisti della serata con una doppia doppia da 18 punti e 14 rimbalzi, ha elogiato le prestazioni di Brissett e Lamb:

“Non avremmo vinto la partita senza l’apporto di Jeremy [Lamb] e Oshae [Brissett]. Jeremy ci ha dato un aiuto fondamentale nel primo tempo, Oshae lo ha fatto nel secondo tempo. Sono stati entrambi essenziali per noi”

 

Leggi anche:

NBA, Embiid chiede ai tifosi di sostenere Ben Simmons: “Rimane un nostro fratello”

Dwight Howard commenta l’alterco con Davis: “Nessun problema con lui”

NBA, Myles Turner “Dobbiamo pensare alla prossima partita”

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in Indiana Pacers