Seguici su

Denver Nuggets

NBA, Gregg Popovich su Nikola Jokic “È un Larry Bird di 213 centimetri”

L’allenatore dei San Antonio Spurs ha parole di elogio per Nikola Jokic

Nikola Jokic è uno dei giocatori più forti della NBA. Non a caso l’anno scorso ha vinto l’MVP. Tuttavia, il suo enorme talento stupisce ancora gli addetti ai lavori. Uno su tutti,  Gregg Popovich, che ha allenato e visto da  vicino tante leggende NBA.

Nella partita fra San Antonio Spurs e Denver Nuggets, vinta da questi ultimi, il centro serbo ha giocato una gara straordinaria: 32 punti (tirando con il 73.7%), con 16 rimbalzi e sette assist.

La prestazione del centro avversario, unita ad altre di cui è stato testimone in prima persona, ha spinto Gregg Popovich a scomodare per Jokic il paragone con uno dei più grandi giocatori NBA ogni epoca. Queste le sue parole:

” [Jokic] è veramente un giocatore spettacolare, interessante e differente dagli altri. È un Larry Bird di 213 centimetri. Sa passare la palla, legge molto bene il gioco. Lui è veramente fantastico.”

Anche il capo allenatore dei Nuggets, Mike Malone, ha lodato l’immensa prova del suo giocatore:

“Lui ha vinto l’MVP per un motivo. Sarei incosciente a non utilizzarlo nei momenti decisivi delle partite. Penso che alcuni dei nostri ragazzi possano sentirsi frustrati perché chiamo sempre molti schemi per Nikola Jokic, ma mi sa che dovranno abituarsi perché io non cambierò.”

 

Leggi anche:

NBA, i Knicks stabiliscono il record di franchigia di triple in una partita

Nuovo ‘caso Sterling’ in NBA? La proprietà dei Phoenix Suns respinge le accuse

NBA, Embiid chiede ai tifosi si sostenere Ben Simmons: “Rimane un nostro fratello”

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in Denver Nuggets