Seguici su

L.A. Lakers

NBA, Frank Vogel spiega a che punto è la chimica dei Big Three dei Lakers

L’allenatore dei gialloviola ha parlato dello stato delle sue tre stelle

I Los Angeles Lakers sono pronti ad una nuova importante stagione NBA con obiettivi, come sempre, di alto livello. La compagine allenata da Frank Vogel, durante la scorsa offseason ha accolto diversi giocatori di rilievo. Uno su tutti, Russell Westbrook. La preseason, però, non ha portato in dote risultati rassicuranti, ma ben 6 sconfitte consecutive. Coach Vogel in ogni caso non vuole dare peso a quanto visto fino a qui, concentrandosi semplicemente sulla costruzione di una intesa tra Westbrook e LeBron James.

Queste le parole di Frank Vogel:

“Finora c’è stata una grande volontà di giocare l’uno insieme all’altro e capire come coesistere. Penso che la chimica sia già abbastanza forte tra di loro e c’è sicuramente una volontà da parte loro di condividere il parquet, sacrificarsi e poter coesistere.”

Westbrook, lo ricordiamo, ha guidato la NBA in media assist (11.7) con la canotta degli Washington Wizards la scorsa stagione. James, invece, si è classificato ottavo (7.8). I due sono accentratori di gioco e possessi. Ed è proprio per questo motivo che i giornalisti hanno chiesto a Vogel se avesse detto qualcosa di particolare a Russell, per cercare di limitare il suo gioco in favore del nativo di Akron:

“No, giocherà come sempre… gli stiamo chiedendo di essere efficace e aggressivo anche senza il pallone – ossia quando ce l’ha Bron, quando ce l’ha AD [Anthony Davis] – tanto quanto gli chiediamo di farlo con la sfera. Credo abbia capito il messaggio.”

Come detto, anche Davis fa parte di questo mix con James e Westbrook. E dal momento che sono diventati gli ultimi Big Three di livello in NBA, tutti gli occhi saranno puntati su di loro:

“Stanno lavorando insieme. Non è una strada facile: cercano di capire come muoversi in difesa, di capire dove si troverà l’altro quando un altro avrà la sfera. Quindi, che si tratti di un’azione post-up o di un’azione in campo aperto, pin-down, pick-and-roll, qualunque azione stiano facendo, stanno solo cercando di capire come integrarsi in campo.”

 

 

Leggi Anche

Mercato NBA, i Memphis Grizzlies esercitano la team option su Ja Morant

Le Chicago Sky vincono il loro primo titolo WNBA

NBA, Tobias Harris commenta il ritorno in allenamento di Ben Simmons

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in L.A. Lakers