Seguici su

New York Knicks

NBA, Kemba Walker spinge i Knicks: “Pronto a giocare tutte le partite”

Dopo anni difficili dal punto di vista fisico, Kemba Walker riparte dai bluarancio. I Knicks sono chiamati a riconfermare il pass Playoff brillantemente ottenuto nella passata stagione

Il Madison Square Garden evoca grandi ricordi nella mente di Kemba Walker. Da questa stagione, dopo il buyout con gli Oklahoma City Thunder, l’arena  più famosa del mondo sarà la sua casa. L’ex Hornets scalpita desideroso di sentire l’adrenalina  e il supporto dei tifosi.

KEMBA WALKER E LE ASPETTATIVE KNICKS

Di seguito un estratto delle sue dichiarazioni nel corso della recente puntata del podcast a cura di Zach Lowe di ESPN.

“Mentirei se dicessi che non sto aspettando la prima partita. Non vedo l’ora.  Ancora non sento la voce di coach Thibodeau nei miei sogni o incubi ma sono abbastanza certo che prima o poi succederà. Tra noi giocatori non parliamo di quanto bene possiamo fare perché la differenza sta nel lavoro in palestra: unito al talento a disposizione, l’approccio ci può mettere nella condizione di vincere contro chiunque. Niente pronostici,  sono nel giro da troppo tempo per non sapere che possono succedere molte cose. Ho fiducia nel nostro lavoro e nel coaching staff. Per come mi sento ora, ritengo di poter giocare tutte le gare in calendario, mi piacerebbe. Ho fatto il possibile per prepararmi al meglio.”

 

Leggi anche:

NBA, Kevin Durant sarà produttore esecutivo di una serie per Apple TV+ sul basket

Preseason NBA, LeBron James commenta l’ultima sconfitta dei Lakers

Pelicans, infortunio Zion Williamson: si allungano i tempi di recupero

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in New York Knicks