Seguici su

Brooklyn Nets

NBA, Kyrie Irving commenta la vittoria in Gara 2

La stella dei Nets ha commentato la vittoria in Gara 2 contro i Bucks, sottolineando l’impatto difensivo e la cura dei dettagli

Irving

La vittoria di stanotte dei Nets contro Milwaukee è stata a dir poco dominante. Dopo aver toccato un vantaggio di 49 lunghezze, Brooklyn ha vinto Gara 2 sopra di 39 punti. Senza James Harden, fuori per l’infortunio rimediato in Gara 1 della serie, KD e Kyrie Irving hanno dovuto guidare la franchigia di N.Y. alla vittoria. Il primo ha messo a referto 32 punti e sei assist, il secondo ha contribuito con 22 punti, sei assist e cinque rimbalzi. Parlando delle recenti prestazioni dei Nets nell’intervista post partita, Kyrie ha detto:

“Penso che siamo capaci di raggiungere la grandezza ogni singola notte. Dipende solo dall’approccio che abbiamo. Nel corso della regular season abbiamo abbassato la guardia contro alcune delle squadre migliori della lega e ci hanno preso a pugni. Ma penso che abbiamo capito molte piccole cose importanti: come creare il divario e resistere alla rimonta, ad esempio. Dobbiamo rimanere resilienti a cosa ci accade e rimanere concentrati sul game plan e la preparazione della partita”

Nelle ultime due partite anche l’impatto difensivo dei Nets si è alzato molto, con il conseguente abbassamento del defensive rating, portato al livello delle migliori difese della lega. Irving ha commentato proprio l’importanza delle recenti prestazioni nella metà campo difensiva:

“Penso dipenda dal livello di impegno, dall’attenzione ai dettagli e la nostra comunicazione. Siamo in campo uno per l’altro in difesa, e questo fa una grande differenza quando gli avversari devono fronteggiare due, tre giocatori e non uno solo”

Kyrie ha infine parlato degli elementi chiave che hanno permesso ai Nets di portare a casa la vittoria di stanotte:

“Penso che sia stato merito del nostro ritmo. In difesa siamo riusciti a fermare gli avversari, per poi spingere la palla in transizione e capitalizzare le opportunità di missmatch che si sono create. Dobbiamo continuare a essere maturi, a prendere cura del gioco e continuare ognuno a fare la propria parte. Dobbiamo mantenere lo stesso livello e la stessa attenzione ai dettagli”

 

Leggi anche:

NBA, parla Giannis dopo la sconfitta: “Ora pensiamo a Gara 3”

Kyrie Irving commenta la vittoria in Gara 1 contro Milwaukee

NBA, Blake Griffin: “Ho aspettato questo momento per due anni”

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in Brooklyn Nets