Seguici su

Hall of Famer

NBA, annunciata la classe Hall of Fame 2021: ecco i nomi

Ci si prepara di già per la Hall of Fame del 2021

Ieri notte si è conclusa la cerimonia della Hall of Fame del 2020 con l’ingresso, tra gli altri, di Kobe Bryant, Kevin Garnett e Tim Duncan. Ebbene, la lega è già pronta ad accogliere altri elementi di spicco per quanto riguarda la classe 2021 per una cerimonia Hall of Fame che si dovrebbe svolgere il prossimo 11 settembre. Cinque grandissimi ex giocatori NBA vedranno il loro nome per sempre impresso nell’Olimpo cestistico, ma non solo loro.

 

Membri Classe 2021 della Hall of Fame

  • Rick Adelman, allenatore di lunga data della NBA
  • Jay Wright, due volte allenatore campione NCAA
  • Bill Russell, che ha vinto due campionati come allenatore
  • Yolanda Griffith, leggenda della WNBA
  • Lauren Jackson, leggenda della WNBA
  • Bob Dandridge, due titoli NBA da giocatore con Milwaukee e Washington
  • Toni Kukoc, tre titoli NBA da giocatore con i Chicago Bulls
  • Pearl Moore, leggenda del basket universitario
  • Clarence Jenkins, nominato nella Hall come uno dei primi pionieri afroamericani
  • Val Ackerman, ex presidente WNBA
  • Cotton Fitzsimmons, allenatore di lunga data della NBA
  • Howard Garfinkel
  • Chris Webber, ex stella NBA e dei Sacramento Kings
  • Paul Pierce, il quale ha vinto un titolo con Boston
  • Chris Bosh, il quale ha vinto due titoli con Miami
  • Ben Wallace, il quale ha vinto un titolo con Detroit

Paul Pierce, leggenda dei Boston Celtics, vinse un titolo e l’MVP delle finali nel 2008. Il 10 volte All-Star riportò, grazie all’aiuto di Kevin Garnett e Ray Allen, in auge i Boston Celtics. Chris Bosh si consacrò definitivamente coi Miami Heat di LeBron James e Dwyane Wade. Bosh ebbe la fortuna di vincere due titoli NBA, nel 2012 e nel 2013. Il giocatore si ritirò precocemente a causa di seri problemi di salute.

C’è anche Chris Webber, ex ala grande dei Sacramento Kings del nuovo millennio. Stiamo parlando di una squadra che sfiorò le finali NBA più volte, se non fosse per la presenza dei Los Angeles Lakers di Shaquille O’Neal e Kobe Bryant. Quindi, troviamo Ben Wallace, il quale è stato campione NBA nel 2004 con la maglia dei Detroit Pistons. Wallace è riconosciuto da tutti come uno dei migliori difensori di tutti i tempi. I suoi quattro trofei vinti danno forza a questa affermazione.

Come allenatori troviamo Jay Wright, che guidò i Villanova Wildcats e riuscì a vincere con loro due volte il titolo NCAA. Abbiamo Bill Russell introdotto come allenatore (è già nella Hall of Fame da giocatore), poiché fu il primo coach afroamericano della NBA. Infine Rick Adelman, tre volte allenatore per l’All-Star Game e al 9° posto come head coach più vincente di sempre.

Per la WNBA c’è Lauren Jackson – sette volte All-Star WNBA, tre volte MVP della WNBA, due volte vincitrice del titolo – e Yolanda Griffith – sette volte All-Star WNBA, vincitrice del titolo WNBA, MVP WNBA, due medaglie d’oro alle Olimpiadi.

Leggi anche:

NBA, Playoff? Play-In? Guida all’ultima giornata di regular season

NBA, Brooklyn ritrova i suoi Big Three dopo 3 mesi

Toni Kukoc nella Hall of Fame 2021

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in Hall of Famer