Seguici su

Curiosità

NBA, Playoff? Play-In? Guida all’ultima giornata di regular season

Ecco la situazione a 24 ore dalla fine

lebron james

Manca una sola giornata prima alla fine della regular season della stagione 2020/21, ma ci sono ancora molte questioni irrisolte. Dalla testa di serie ad Ovest fino alla bagarre per un posto ai Play-In ad Est, diamo un’occhiata a cosa c’è in palio in ogni incontro del pomeriggio NBA.

 

Eastern Conference

SEED TEAM RECORD GB
1 Philadelphia 76ers 48-23
2 Brooklyn Nets 47-24 1
3 Milwaukee Bucks 46-25 2
4 New York Knicks 40-31 8
5 Atlanta Hawks 40-31 8
6 Miami Heat 39-32 9
7 Boston Celtics 36-35 12
8 Charlotte Hornets 33-38 15
9 Washington Wizards 33-38 15
10 Indiana Pacers 33-38 15

 

Cavs vs. Nets

Brooklyn si gioca la permanenza al secondo posto, ma ha in mano il suo destino: solo perdendo contro Cleveland potrebbe dare a Milwaukee la possibilità del sorpasso. Difficile immaginare che la band di Nash inciampi così fragorosamente.

Bucks vs. Bulls

Discorso inverso per Milwaukee. Ai Bucks non basterebbe infatti una vittoria contro Chicago per attentare al secondo posto dei Nets vista la partita piena di distacco tra le due franchigie. Da menzionare però l’arena Fiserv Forum, che aumenterà fino al 50% del totale l’accoglienza dei tifosi. Arma in più in vista dei Playoff.

Celtics vs. Knicks

Il risultato di domenica non cambierà il destino di Boston, già cristallizzata al settimo posto. Per New York invece si presenta il rischio di scendere al sesto posto in caso di sconfitta.

Heat vs. Pistons

Miami spera nel passo falso di New York. In qual caso, vincendo contro Detroit, si assicurerebbe il quinto posto evitando al primo turno le potenze Nets o Bucks.

Rockets vs. Hawks

Il futuro di Atlanta si sposta tra quarto e quinto posto. In caso di vittoria su Houston e sconfitta New York, arriverebbe il fattore campo.

Hornets vs. Wizards

Incontro fondamentale per gli equilibri del Play-In. Chi vince conquista l’ottavo posto, chi perde potrebbe scendere fino al decimo.

Pacers vs. Raptors

Indiana deve rinunciare alle speranze dell’ottavo posto dopo la sconfitta subita dai Lakers. In caso di vittoria contro Toronto potrà però occupare definitivamente il nono slot rimasto.

 

Western Conference

SEED TEAM RECORD GB
1 Utah Jazz 51-20
2 Phoenix Suns 50-21 1
3 Denver Nuggets 47-24 4
4 L.A. Clippers 47-24 4
5 Dallas Mavericks 42-29 9
6 Portland Trail Blazers 41-30 10
7 Los Angeles Lakers 41-30 10
8 Golden State Warriors 38-33 13
9 Memphis Grizzlies 38-33 13
10 San Antonio Spurs 33-38 18

 

Suns vs. Spurs

Scenario ameno per Phoenix visto l’ultimo decennio di astinenza Playoff: sicura del secondo posto, potrebbe addirittura raggiungere la vetta ad Ovest con lo scenario vittoria a San Antonio-sconfitta Utah a Sacramento. Difficile, ma non impossibile.

Nuggets vs. Blazers

Il biglietto per il terzo posto Denver se lo può garantire con una vittoria su Portland, oppure sperando nel passo falso dei Clippers. Portland, d’altro canto, si prepara ai fuochi d’artificio: con una vittoria potrebbe arrampicarsi fino al quinto posto, con una sconfitta rischia invece di inciampare nel torneo Play-In. Tutto dipende dai risultati di Dallas e LAL.

Clippers vs. Thunder

I Clippers hanno bisogno di battere i OKC e sperare nella vittoria di Portland per agguantare il terzo miglior record. In caso contrario, quarto posta sia.

Jazz vs. Kings

Difficile immaginare che Utah perda la testa di serie proprio all’ultima giornata, ma tutto è ancora possibile. In caso di sconfitta a Sacramento e vittoria Phoenix, i Jazz aprirebbero la post season al secondo posto.

Grizzlies vs. Warriors

Tra Memphis e Golden State in palio c’è l’ottava posizione ad Ovest. Chi vince, se l’assicura.

Lakers vs. Pelicans

I grandi ritorni di LeBron James, Anthony Davis e Dennis Schroder non basteranno per regalare a LAL il sesto posto. Anche in caso di successo a New Orleans infatti, se Portland dovesse uscire vincitrice dalla sfida con Denver i campioni in carica dovranno difendere l’anello patendo dal torneo Play-In.

Mavs vs. T-Wolves

Dallas si è assicurata un posto ai Playoff senza la scocciatura del torneo preliminare. Per evitare di cadere al sesto posto dovrà però superare Minnesota. In caso contrario, tutto dipenderebbe dal risultato di Portland.

 

 

Leggi Anche

NBA, Chris Webber entrerà nella Hall of Fame

Hall of Fame 2020, le reazioni del mondo NBA

NBA, Hall of Fame: il discorso di Rudy Tomjanovich

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in Curiosità