Seguici su

Boston Celtics

NBA, Celtics senza Walker e Smart contro i Cavs

Sfida decisiva per Boston nella notte

kemba walker

Fallito l’accesso diretto ai Playoff, i Boston Celtics devono ora blindare il settimo posto nella Eastern Conference.  I Play-in sono ormai matematici, ma con tre partite di stagione regolare rimaste, avere almeno il fattore campo potrebbe essere fondamentale nella corsa alla postseason.  Per questo la partita di questa notte contro i Cleveland Cavaliers è molto importante.

Tuttavia, i Boston Celtics dovranno affrontarla senza l’intero backcourt titolare.  Saranno indisponibili infatti Kemba Walker Marcus Smart.  Il primo sta gestendo il suo infortunio al ginocchio sinistro, e per questo ha saltato tutti i back-to-back di questa stagione.  Il secondo è alle prese con una contusione al polpaccio destro.  Inoltre, per i Celtics, sarà ovviamente indisponibile Jaylen Brown.

Con la sconfitta della scorsa notte contro i Miami Heat, l’obbiettivo dell’accesso diretto ai Playoff è sfumato.  I New York Knicks, sesti a est, hanno tre vittorie di vantaggio su Boston.  Ora devono guardarsi bene le spalle, visto che Hornets e Pacers hanno ancora la possibilità di superarli, il che complicherebbe ulteriormente l’accesso alla postseason.

Kemba Walker sarà un’assenza pesante per l’importante partita di questa notte.  Il play ha provato a trascinare la sua squadra alla vittoria contro gli Heat, segnando ben 36 punti, ma si è dovuto arrendere alla maggior concretezza di Butler e compagni.  Marcus Smart ha invece segnato 10 punti in 32 minuti contro Miami.  La sua assenza si farà sentire soprattutto nella metà campo difensiva.

Walker e Smart dovrebbero comunque rientrare a breve, forse già nella prossima partita.  Il problema dei Boston Celtics si chiama invece Jaylen Brown, la cui stagione è finita.  La guardia ha subito un grave infortunio al polso e dovrà operarsi.

Leggi anche:

NBA, Fertitta parla del futuro degli Houston Rockets

NBA, Vanessa Bryant e Michael Jordan per la cerimonia Hall of Fame di Kobe

LaMelo Ball: “Sapevo di essere pronto per la NBA da quando avevo 14 anni”

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in Boston Celtics